Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Eboli: l’ ANSI commemora i caduti di tutte le guerre

Inserito da on 14 novembre 2009 – 04:01No Comment

  Sergio Barletta

 

La Sezione Provinciale dell’A.N.S.I di Salerno con sede in Eboli. (Associazione Nazionale Sottufficiali d’Italia), su iniziativa del  Presidente Maresciallo Maggiore “ Aiutante”  Busico, ha organizzato, una solenne cerimonia in Eboli, presso il Complesso Monumentale Francescano, Chiesa del Carmine,in onore di San Martino, protettore dei Sottufficiali d’Italia. L’ A.N.S.I. è un’Associazione costituita dai Sottufficiali delle Forze Armate Italiane sia in Servizio che in Pensione avente il riconoscimento della Personalità Giuridica da parte del Ministero della Difesa, ha lo scopo di tutelare gli interessi di carattere giuridico ed economico dei Sottufficiali stessi, di mantenere le tradizioni e le virtu’ militari e di Onorare i Caduti di tutte le Guerre. L’Associazione è apolitica, apartitica e senza fini di lucro. l’A.N.S.I. è stata fondata a Roma il 30 Maggio 1946, è quindi la piu’ antica Associazione della categoria Sottufficiali. Attualmente l’A.N.S.I. è composta da 52 Sezioni sparse su tutto il territorio Nazionale più una Sezione a Melbourne in Australia, l’Associazione ha una sua Banda Musicale composta da Professori d’orchestra provenienti dalle Forze Armate e dai Corpi Armati dello Stato ed è inserita nella Sezione di Colonna – Roma. All’Associazione Nazionale Sottufficiali d’Italia possono iscriversi, come Soci Ordinari, tutti i Sottufficiali delle FF.AA. Italiane sia in quiescenza che in servizio e, i loro familiari come Soci Simpatizzanti. Il rito religioso è stato concelebrazione dell’Ordinario Militare di Persano del Parroco, alla presenza di autorità civili e militari. Erano presenti il Sindaci dei comuni Eboli, di Lustra ed Altavilla Silentina con i rispettivi Gonfaloni . Ha partecipato inoltre, una nutrita rappresentanza di Sottufficiali dei Comandi dei Reparti Comando Comprensorio, 131° Rgt “Carri”; 8° Rgt. “Pasubio, 10 Rgt. Di Manovra  dislocati in Persano; le Associazioni Combattentistiche e d’Arma tra cui L’Arma dei Carabinieri di Battipaglia; dei Bersaglieri di Salerno; dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia di  Salerno e di Battipaglia nonché  dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia  di Battipaglia nochè numerosi cittadini. Momenti di grande commozione si sono vissuti nel ricordare i caduti di tutte le guerre e delle recenti missioni di pace in Afghanistan. Nel corso della solenne funzione religiosa è stato rivolto un pensiero di augurio ai militari che prossimamente saranno impegnati a portare la pace e la democrazia nei paesi in stato di guerra.   L’ evento ha esaltato lo spirito di corpo che contraddistingue le varie associazioni d’arma, che con la numerosa e sentita partecipazione all’evento dimostra che l’Italia è unica ed indivisibile ed principi di fraternità ed amor di patria sono sempre vivi ed alti che vengono trasmessi ai giovani anche attraverso queste manifestazioni. Il gruppo A. N. M.I. ( Associazione Nazionale Marinai d’Italia) di Salerno guidati dal Presidente Matteo Prota, dopo la partecipazione al rito religioso, con un nutrito gruppo di soci e patronesse   ha concluso la serata con una cena conviviale in Persano  presso il Ristorante al Borgo.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.