Pontecagnano Faiano: calendario 2022, presentazione in Comune

Pontecagnano Faiano: calendario 2022, presentazione in Comune

Sarà presentato, nella mattinata di domani, il calendario istituzionale del 2022.

Come ogni anno la consegna parte nel giorno di San Sebastiano, patrono della Polizia Locale.

A rappresentare gli agenti, il Comandante Franco Lancetta, che presenzierà alla cerimonia di consegna, che si svolgerà in forma riservata presso Palazzo di Città -per ovvie motivazioni di carattere sanitario-, alla presenza del Sindaco Giuseppe Lanzara e del Vice Sindaco, nonché Assessore al ramo, Michele Roberto Di Muro.

Prevista anche la partecipazione dell’autrice delle illustrazioni, la concittadina Federica Cafaro.

Le pagine del calendario ripercorrono, infatti, la storia della Città attraverso immagini colorate e suggestive, che partono dalla rappresentazione del banchetto delle principesse etrusche, passando per l’Abbazia di Faiano e San Benedetto, l’antico ponte sul fiume picentino, le attività svolte da allevatori ed agricoltori nella piana picentina, il primo Sindaco Amedeo Moscati, fino ad arrivare ai giorni nostri con il palazzo comunale ed il suo massimo rappresentante Giuseppe Lanzara.

Anche quest’anno celebriamo il ricordo di San Sebastiano e di tutti gli agenti che, protetti e guidati dal patrono, operano ogni giorno nell’interesse e per la tutela della nostra comunità. A loro ed ai nostri concittadini l’auspicio di un 2022 più sereno possibile, felicemente libero da questa pandemia e prospero di nuovi progetti ed iniziative. Che sia l’anno della rinascita per tutti”, ha dichiarato l’Assessore con delega alla Polizia Municipale Michele Roberto Di Muro.

“Onorare il giorno di San Sebastiano, ma anche valorizzare i talenti locali -lo scorso anno l’architetto, docente e disegnatore Mimmo Fattorusso; questa volta la studentessa e fumettista Federica Cafaro- è per noi ormai una tradizione piacevole e distintiva. Proviamo, così facendo, ad augurarci un anno migliore, all’insegna della speranza e delle opportunità per i nostri concittadini, che mai come ora desiderano e naturalmente meritano la prospettiva di un futuro libero da ogni forma di pandemia e dunque più spensierato e felice”, ha affermato il Sindaco Giuseppe Lanzara.