Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: “il centro che non t’aspetti”, “La reliquia di Santa Giacinta”

Inserito da on 10 gennaio 2013 – 04:33No Comment

Domenica 13 gennaio, alle ore 20.00, presso la Sala Teatro Comunale “Luca Barba”, sita in Corso Umberto I, 153, a Cava de’ Tirreni (Sa), è in programma “La reliquia di Santa Giacinta”, spettacolo teatrale a cura dell’Associazione “Amici di Pregiato”. L’iniziativa rientra nel cartellone de “il centro che non t’aspetti”, rassegna teatral-culturale organizzata dal Consorzio Cava Centro Commerciale Naturale, in collaborazione con la Sala Teatro Comunale “Luca Barba” e con il sostegno di cittadicava.it, cavaturismo.it e koine.us. Archiviato con successo l’appuntamento del 6 gennaio con “Ferdinando” a cura dell’Associazione “Fuori Tempo”, la kermesse teatral-culturale torna dunque con un nuovo imperdibile appuntamento. “La reliquia di Santa Giacinta” narra la storia di una prostituta extracomunitaria rifugiatasi nella Parrocchia di Santa Giacinta, un’immaginaria parrocchia di paese. Qui Juta (questo il nome della ragazza straniera) incontrerà Peppino, il sacrestano, detto “o miezo prevete”, il quale tenterà in tutti i modi di aiutarla a fuggire dal suo aguzzino. Nella chiesa di don Armando, il parroco, c’è però un intenso viavai di persone e Peppino dovrà faticare non poco a nascondere la ragazza, provocando tutta una serie di situazioni comico-surreali con un esilarante colpo di scena finale. Il costo del biglietto per assistere all’appuntamento è pari a € 5,00. I biglietti possono essere acquistati presso il botteghino della Sala Teatro Comunale “Luca Barba”, oppure contattando Geltrude Barba, coordinatrice della rassegna nonché rappresentante p.t. delle associazioni culturali iscritte all’Albo Comunale – Settore Teatro, al numero 393.3378060.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.