Fisciano: presentato nuovo Sportello Unico dell’Edilizia Digitale

Fisciano: presentato nuovo Sportello Unico dell’Edilizia Digitale

Il Comune di Fisciano ha presentato, stamane, in conferenza stampa a Palazzo di Città , il nuovo Sportello Unico dell’Edilizia Digitale, denominato SUED, che rappresenta un importante passo verso la modernizzazione e l’efficienza della pubblica amministrazione grazie all’innovazione tecnologica.
L’obiettivo principale del SUED è quello di semplificare i rapporti tra i cittadini e l’amministrazione comunale, riducendo i tempi di attesa e snellendo il funzionamento degli uffici. Grazie a questo nuovo strumento all’avanguardia, sarà possibile presentare istanze per pratiche edilizie in modo rapido, semplice e totalmente dematerializzato.
Il SUED rappresenta, infatti, una preziosa risorsa per i cittadini e le imprese del territorio, che potranno, da ora in poi, gestire le proprie pratiche edilizie in modo più efficiente e trasparente, sfruttando appieno le potenzialità della nuova tecnologia.
Il Comune di Fisciano si impegna a garantire un servizio di qualità attraverso il SUED, che si propone come strumento innovativo per migliorare la qualità della vita dei cittadini e ottimizzare le risorse della pubblica amministrazione e creare vantaggi concreti grazie alla sua accessibilità e alla sua facilità d’uso. Il SUED, infatti, permette di avere numerosi vantaggi quali:

 Una maggiore efficienza: il portale digitale permette di presentare istanze per pratiche edilizie in modo rapido e semplice, riducendo i tempi di attesa e velocizzando il processo di autorizzazione.
 Una maggiore trasparenza: attraverso il portale digitale, i cittadini e le imprese possono tenere traccia dello stato delle proprie pratiche edilizie in modo chiaro e trasparente, di monitorando lo stato delle pratiche in tempo reale ed evitando possibili errori o ritardi nella procedura di autorizzazione.
 Una maggiore accessibilità: grazie al portale digitale, è possibile presentare istanze per pratiche edilizie in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo, senza dover recarsi fisicamente negli uffici comunali.
 Una riduzione della burocrazia: l’utilizzo del portale digitale permette di semplificare le procedure e di ridurre la documentazione cartacea necessaria per la presentazione delle istanze, contribuendo a una maggiore efficacia nell’attività amministrativa.
 Risparmio di tempo e risorse: l’attivazione del portale digitale permette di ottimizzare i processi di gestione delle pratiche edilizie, riducendo il tempo e le risorse necessarie per la loro elaborazione e autorizzazione.
“Grazie alla digitalizzazione dei servizi, i cittadini e le imprese potranno presentare le pratiche edilizie in modo più rapido, comodo e trasparente. Questo significa ridurre i tempi di attesa, semplificare le procedure e favorire lo sviluppo del territorio in modo sostenibile. Il nuovo Sportello Unico dell’Edilizia Digitale è il risultato di un impegno costante dell’Amministrazione Comunale per migliorare i servizi offerti ai cittadini e per rendere Fisciano una città all’avanguardia dal punto di vista tecnologico. Invito quindi tutti i cittadini e gli operatori del settore edilizio a utilizzare questo nuovo strumento, che rappresenta un passo avanti verso una gestione più efficiente e moderna del nostro territorio. Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato per realizzare questo progetto e che continuano a impegnarsi per il progresso della nostra
comunità” ha poi concluso il Sindaco di Fisciano Vincenzo Sessa.
“Mi sento di ringraziare l’ingegnere Michele Citro, che in tempi estremamente ristretti dalla sua nuova nomina a capo area si è dovuto far carico di questa nuova procedura. Il nuovo sportello consentirà una velocizzazione nella presentazione delle domande e ne permetterà l’inoltro in qualsiasi luogo si trovi il committente o chi per esso. Inoltre sarà possibile seguire l’assegnazione della pratica stessa, l’evoluzione o l’integrazione. In questo modo recupereranno tempo da
dedicare altri impegni. In futuro ci saranno altre evoluzioni tecnologiche di questo tipo.” ha dichiarato l’Assessore del Comune di Fisciano Giovanni Scafuri.
“La piattaforma cloud è già utilizzata da noi dipendenti del comune di Fisciano. Si potrebbero verificare dei problemi, ma ci siamo sincerati del fatto che i tecnici li possano risolvere già in giornata. In caso di problemi, i tecnici apriranno una segnalazione sullo sportello SUED, con i loro recapiti e il problema paventato. Per quanto riguarda l’utilizzo della piattaforma, inizia tutto con la registrazione, fatta esclusivamente tramite SPID o CIE. I tecnici saranno in condizione di scegliere la richiesta da inoltrare all’Ente. Una volta intrapresa la richiesta da effettuare, il tecnico andrà su un sistema a schede.” dichiara Michele Citro, responsabile dell’area tecnica del Comune di Fisciano.  “L’utente inserirà inizialmente dei dati, per poi arrivare alle ultime schede e fare l’upload della documentazione tecnica-amministrativa. In questo modo, la pratica sarà completa di tutti i documenti obbligatori. Una volta inviata, sia l’utente che carica la pratica, sia il semplice
cittadino potranno tenere traccia della pratica stessa.” ha poi dichiarato Citro.”L’attivazione dello sportello porterà grandi benefici non solo all’Ente, ma anche ai cittadini. Inoltre, l’utilizzo della carta sarà quasi azzerato nel corso degli anni. In più, questo eviterà ai tecnici la riproduzione e produzione di stampe e copie. In questo modo si formerà un archivio elettronico di più facile consultazione e ricerca nel corso degli anni. Questo aspetto risolverà anche le carenze di spazio che il deposito ha per la locazione dei fascicoli, sia per il pubblico che per il privato” conclude l’Ing. Citro.