Eboli: “Abilitazione e facilitazione migrazione al cloud”, ulteriori fondi

Eboli: “Abilitazione e facilitazione migrazione al cloud”, ulteriori fondi

Sono stati assegnati ulteriori € 252mila 118euro dal bando 1.2 del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, denominato “Abilitazione e facilitazione migrazione al cloud”.

Prosegue il lavoro di collaborazione tra L’Assessore Nadia La Brocca, il capoarea per la Transizione digitale, l’ufficio C.E.D. e l’intera maggioranza per la digitalizzazione dei servizi comunali.

Questo bando ha l’obiettivo di sostenere la migrazione verso soluzioni cloud certificate per garantire servizi più affidabili e sicuri, in coerenza con quanto definito all’interno della strategia Nazionale CLoud.

«Il percorso avviato per la migrazione al Cloud – ha dichiarato l’assessore la Brocca – è iniziato con questa amministrazione e prosegue anche attraverso la candidatura a bandi dedicati che il PNRR ha messo a disposizione. Il cloud non solo consente di avere un archivio enorme e sempre disponibile ma, grazie alla certificazione di sicurezza, anche inviolabile e sicuro. Poter reperire una pratica in pochi secondi, anche se datata, faciliterà il lavoro degli uffici e migliorerà i servizi ai cittadini rendendoli più veloci».

Ecco i servizi che beneficeranno dei fondi:

PROTOCOLLO

SOCIALE – EDILIZIA

SOCIALE – SOSTEGNO ECONOMICO

SOCIALE – DOMICILIARI

SOCIALE – MINORI

SOCIALE – MONITORAGGIO

SOCIALE – AGEVOLAZIONI

TRIBUTARIE

PRATICHE SUE

PRATICHE SUAP AUTORIZZAZIONI CONCESSIONI

ALIMENTI E BEVANDE

AUTORIZZAZIONI

MULTE E VERBALI

GESTIONE PERSONALE

Per tutti è previsto l’aggiornamento in sicurezza di applicazioni in cloud