San Marzano sul Sarno: Videosorverglianza, a Comune finanziamento di oltre 25.000€ da Ministero dell’Interno 

San Marzano sul Sarno: Videosorverglianza, a Comune finanziamento di oltre 25.000€ da Ministero dell’Interno 

Videosorveglianza sul territorio comunale di San Marzano sul Sarno, la giunta della sindaca Carmela Zuottolo, su proposta del vicesindaco Marco Iaquinandi, ha ottenuto il finanziamento del ministero dell’Interno. Il Comune, infatti, è riuscito a ricevere dal Viminale la somma di 25.620 euro che, insieme ai 10.980 euro stanziati dall’Ente marzanese, vanno a completare l’intero importo necessario per la realizzazione dell’impianto che costerà 36.600 euro.

“Siamo in un momento in cui l’allarme sociale cresce, è sempre più diffuso e indirizza in particolare verso alcune categorie, quelle che rappresentano le fasce di persone più povere ed emarginate. Ed è per questo che abbiamo sempre avuto come priorità la sicurezza attuando numerosi sul nostro territorio e per ultimo essere presenti ad un finanziamento che abbiamo ottenuto per realizzare un impianto urbano di sorveglianza, capace di assicurare anche l’individuazione dei numeri targa dei veicoli. intervenire con più celerità nella nostra San Marzano sul Sarno”, ha detto il vicesindaco con delega alla sicurezza, Marco Iaquinandi.

Soddisfatta anche la sindaca Carmela Zuottolo. “Il finanziamento sarà utilizzato per la sicurezza delle telecamere di nei punti strategici del territorio comunale. Saranno un deterrente contro gli episodi che hanno attanagliato la città nei mesi scorsi, come le liti tra extracomunitari”, ha detto la sindaca. “Crediamo tantissimo a questo progetto. Siamo un crocevia nel territorio dell’Agro nocerino sarnese. Il progetto è di coprire quasi tutte le strade della città. Un ringraziamento, in particolare, va al comandante della polizia municipale, Gennaro Perulli, per l’eccellente lavoro svolto nella stesura del progetto”.