Pontecagnano Faiano: riconosciuto I caso doppia genitorialità

Giornata storica al Comune di Pontecagnano Faiano, dove questa mattina si è provveduto alla registrazione dei piccoli Santiago e Melany, i gemellini nati da Deborah Melella e Melinda Cataldo, lo scorso 23 giugno, grazie alla tecnica della procreazione assistita.

Alla presenza del Sindaco Giuseppe Lanzara, che ha fortemente sostenuto la battaglia per il riconoscimento dei piccoli nonostante le diverse indicazioni della normativa vigente (Legge Cirinnà 20 maggio 2016, n. 76), ai bambini è stata riconosciuta la doppia genitorialità.

La linea del Primo Cittadino segue la tendenza della giurisprudenza a tutelare i diritti dei minori, infatti numerosi casi verificatisi in Italia attestano la volontà dei Giudici ad esprimersi favorevolmente sulla questione, considerata anche la condizione che esista, come nel caso specifico, legame biologico con entrambi i genitori.

Entusiaste e commosse Deborah Melilla e Melinda Cataldo, unitesi civilmente nell’anno 2016: “Ringraziamo caramente il Primo Cittadino per l’attenzione e la sensibilità mostrate nei nostri confronti e nei confronti dei nostri bambini. Temevamo in un “no”, però abbiamo confidato fin da subito nella disponibilità di Giuseppe Lanzara, che nei fatti ha sempre promosso azioni in favore dei piccoli della città. Auspichiamo infine in un cambio di rotta a livello nazionale: tutti devono avere diritto ad una famiglia”.