Salerno: Cgil condanna violenza centro stranieri Matierno

Condanniamo con fermezza la violenza con la quale alcuni cittadini hanno assaltato il centro di accoglienza per stranieri richiedenti asilo di Matierno. Chiediamo a tutta la società civile di esprimere pari condanna per episodi di razzismo che non appartengono alla nostra comunità. Una comunità che, in questi anni, si è prodigata e ha saputo accogliere degnamente migliaia di migranti che fuggivano dalle guerre e dalla fame. Chiediamo alle forze dell’ordine di fare piena luce su quanto accaduto e di individuare al più presto i responsabili di questo vile atto. Non sono tollerabili atti di teppismo e di violenza gratuita, soprattutto se diretti nei confronti della parte più debole della società. E’ per questo che staremo affianco dei migranti per affermare i loro diritti di cittadinanza.

Anselmo Botte