Campolongo Hospital riprende campionato in A2 maschile

Osservato il lungo stop conseguente alle festività natalizie, la Campolongo Hospital R.N. Salerno è pronta per ricominciare la sua ennesima avventura  nel campionato di serie A2 maschile, girone sud. Domani, per la quinta giornata di andata, la squadra del Presidente Enrico Gallozzi sarà impegnata nella piscina di Santa Maria Capua Vetere (CE) contro il team napoletano dell’Aquavion in un derby inedito per la serie  A2.  In casa giallorossa, nonostante il virus influenzale che ha falcidiato alcuni atleti, la preparazione è proseguita all’insegna di quella che è la parola d’ordine di quest’anno: lavoro, lavoro, tanto lavoro. Infatti mister Citro anche durante le feste ha continuato a lavorare con i suoi atleti con l’obiettivo di farsi trovare pronto al derby e dare così continuità ai positivi risultati sinora conseguiti. La  seconda trasferta consecutiva, dopo quella vittoriosa di Latina, si preannuncia ostica e delicata contro una squadra ben costruita attorno ad una eccellente individualità qual’ è il sempreverde Fabio Bencivenga.  “Abbiamo lavorato con la solita intensità per cercare di non perdere la condizione fisica – afferma mister Citro –  e presentarci  a Santa Maria Capua Vetere pronti per affrontare una squadra agonisticamente molto valida. Sono fiducioso della mia squadra dalla quale domani mi attendo soprattutto maggiore concretezza sotto porta. In un campionato equilibrato come questo,  bisogna affrontare ogni partita con la massima concentrazione e determinazione cosa che dovremo fare a maggior ragione domani per portare a casa un risultato positivo. E’ un derby e come al solito in queste circostanze vincerà chi sbaglierà meno ed avrà più fame di fare risultato””. Dello stesso avviso è il Direttore Sportivo Mariano Rampolla: ”La partita di domani è un buon test per verificare il grado di maturità raggiunto dalla squadra. L’obiettivo fissato dalla proprietà resta quello di una tranquilla salvezza ma io ho molta fiducia in questo gruppo e credo che se in acqua da qui in avanti metteranno un pizzico di cattiveria in più sotto porta avversaria potremmo toglierci qualche soddisfazione in più”. Il matchi sarà arbitrato dai signori Pascucci e Minelli.