Comitati civici di Porta Nolana e Porta Capuana: CasaPound si unisce alla protesta

Domani, domenica 30 novembre, alle ore 10:30, é stata organizzata dal Comitato Civico Porta Nolana e Comitato Civico di Porta Capuana una manifestazione di protesta contro il degrado e l’abbandono in piazza Principe Umberto; a prendere parte all’iniziativa c’é anche CasaPound Napoli.”Aderiamo al corteo organizzato dai comitati – dichiara Giuseppe Savuto, responsabile provinciale di CasaPound Napoli – per protestare insieme ai cittadini e ai commercianti della zona, ormai esausti della gravissima situazione fatta di degrado, illegalitá e sporcizia, cose che hanno reso le zone di Porta Capuana e Porta Nolana invivibili. Tutto ció accade soprattutto per i mercati abusivi gestiti da rom, che quotidianamente danno vita ad un commercio di abbigliamento ed altri oggetti dalla dubbia provenienza, e che in numerosi casi sono prelevati da rifiuti in strada”.”Crediamo che situazioni di insostenibilitá come questa – continua Savuto- dovrebbero richiamare alla partecipazione tutta la cittadinanza; si tratta di una manifestazione completamente apolitica, e nella quale nessuno esporrà simboli o bandiere di appartenenza partitica; questo perché si scende in piazza per protestare a voce alta per una causa che esula dal credo politico, e che interessa indifferentemente tutti i cittadini e commercianti della zona”.”Continueremo ad accettare gli inviti dei comitati di quartiere per manifestazioni di protesta e dissenso come quella di domani – conclude Savuto -, per sottolineare ancora una volta l’incapacitá dell’amministrazione comunale di tutelare i propri cittadini, incapacitá che sta distruggendo i quartieri di Porta Capuana e Porta Nolana, e numerose altre zone della cittá di Napoli”.