Salerno: Arma, arrestato aggressore via Carmine

Nel fine settimana i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Salerno, eseguivano l’ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Salerno – Ufficio G.I.P, nei confronti di G. C., salernitano cl. 1994, incensurato. L’ordinanza veniva emessa a conclusione ed in piena concordanza con le risultanze della articolata attività di indagine, coordinata dal  Sostituto Procuratore della Repubblica dott. Roberto Penna, che permetteva di fare luce sul grave fatto di sangue occorso il 19 ottobre u.s. sulla centralissima via Carmine davanti a moltissimi testimoni, allorquando, come ricostruito dai militari, per futili motivi riconducibili a qualche apprezzamento di troppo il giovane 20enne colpiva ripetutamente con un coltello lo studente salernitano 24enne L. C., causandogli lesioni tali da rendere necessaria l’asportazione della milza.