Salerno: Cisl, Btp Tecno, accordo turnazione 130 lavoratori

Le Federazioni Felsa Cisl e Nidil Cgil oggi, insieme alle Rsu e alle Rsa, hanno sottoscritto un accordo con la Btp Tecno, alla luce della grave situazione di crisi venutasi a creare, per quanto riguarda la turnazione dei circa 130 lavoratori somministrati. Attualmente gli operai che lavoravano erano 15 e ora, in base all’anzianità di lavoro, tutti ritorneranno operativi con un blocco dei recuperi. “Lo sforzo delle organizzazioni sindacali e dei nostri rappresentanti ha prodotto una reale unità di intenti nella gestione, seppur temporanea, di una situazione occupazionale critica”, hanno affermato i segretari provinciali di Felsa Cisl e Nidil Cgil. “Una rotazione definita che, su una platea più ampia di lavoratori somministrati, garantisce parità di accesso alle posizioni lavorative attive, congelando così recuperi che non faciliterebbero la rotazione dei lavoratori del bacino. Attendiamo adesso l’esito dell’incontro ministeriale di domani in merito all’Alcatel, decisivo per il futuro di questi lavoratori e una data urgente di convocazione al ministero dello Sviluppo Economico per la Btp”.