Amsterdam: Antonello Crisci relatore al congresso internazionale su legge e salute mentale

Nicola Crisci

Nella città olandese di Amsterdam, dal 14 al 19 luglio, si svolge il XXXIII Congresso su Legge e salute mentale  promosso da Elsevier Science dall’Institut Philippe-Pinel de Montrèal,  prof.David N. Weisstub e dalla Facoltà di Legge dell’Università di Rotterdam e con il patrocinio del Ministro della Sicurezza e della Giustizia. L’invito è dell’ International Academy of Law and Mental Health (e-mail admin@ialmh.org), presso la Cattedra di Psichiatria legale e di etica medico-legale della Facoltà di medicina dell’ Università di Montrèal/ Institut Philippe-Pinel e  con il prof. Hjalmar van Marle dell’Erasmus University Rotterdam. Moderatore del Congresso. Il prof. Antonello Crisci, docente di Medicina Legale nelle Facoltà di Giurisprudenza e di Medicina e Chirurgia di Salerno terrà relazioni sul tema Patologia psichica e compatibilità carceraria : analisi di una casistica nella seduta destinata alla discussione sulle problematiche della Devianza, disturbi comportamentali e trattamento penitenziario  e Ritardo mentale ed atti sessuali: analisidi una casistica. Temi trattati con indagini, ricerche, consulenze e perizie. Presenti fra i relatori  i docenti italiani dell’Università La Sapienza di Roma Angelo Mattei, Danila Pescina, Simona Abate, Marlis Molinari, Antonella Rigazzi dell’ Università di Bari, Ignazio Grattagliano dell’ Università di Bari, Christian F.G. Costantino, Francesca Vitali e Sandra LIppi dell’Università di Roma; il dott. Angelo Esposito del Ministero della Giustizia e il dott. Franco Scarpa dell’ Ospedale Psichiatrico Giudiziario Montelupo Fiorentino di Firenze. Interverranno con novità di studi sul trattamento penitenziario, sul maltrattamenti intrafamiliare, sulle devianze, sulla mediazione penale minorile, sul delitto d’onore, sulle molestie assillanti, sulle violenze sessuali e legami d’attaccamento. Le relazioni del Congresso  sono tradotte nelle lingue ufficiali inglese e francese.