Mercato San Severino: “Sogno di una notte di mezza sbornia”

Dopo il grande successo ottenuto a Salerno nel mese di dicembre al Teatro del Giullare, la compagnia “La Nuova Officina – Teatro & Dintorni” ripresenta la sua ultima produzione, “Sogno di una notte di mezza sbornia” di Eduardo De Filippo, al Teatro Comunale di Mercato S.Severino. Lo spettacolo, che ha come orario d’inizio le ore 21,15, è una commedia comica scritta dal grande attore e commediografo nel 1936, riadattando una pièce di Athos Setti intitolata L’agonia di Schizzo. La trama, divertente ed intrigante, muove una veloce macchina comica, fatta di equivoci e trovate, fra battute irresistibili ed imperdibili lazzi, che lasciano il divertito pubblico in attesa del finale che resta a sorpresa. Grande è la soddisfazione di Antonio La Monica, che della giovane Compagnia è il Direttore Artistico,  per essere riuscito, in poco più di due anni, a mettere in scena, con buon riscontro di pubblico e critica, tre lavori teatrali di non facilissima rappresentazione. Sul palco del Teatro A, per raccogliere gli applausi di Mercato San Severino, ci saranno con Antonio La Monica, che ne cura anche la regia,  Maria Caiafa, Rita Maresca, Francesco La Monica, Valeria Anastasio, Aldo Leonardi, Vincenzo Sabbetta, Laura Lamberti, Betty De Caro, Salvatore Paolella, Nanà Delle Donne, Carmine Capriglione e Mario Picariello.