Montefalcione: “Nascette…sotto Federico II”

Dopo Capodanno le feste continuano con il progetto culturale “Nascette… sotto Federico II”. Il cartellone degli appuntamenti che interessa ben undici comuni nasce all’insegna della varietà e dell’allegria, del divertimento e della cultura, tenendo conto degli interessi e delle esigenze di un pubblico quanto mai ampio e variegato. Tante e di alto livello qualitativo, le iniziative che andranno avanti fino al mese di aprile all’insegna della musica, del teatro, delle arti visive, della cultura e delle performance dal vivo. A Montefalcione l’anno nuovo comincia con una grande festa dedicata ai più piccoli e con la proiezione di un film a cura della Croce Rossa, alle 18:30 di questa sera. Subito dopo Capodanno, molti altri spettacoli coinvolgeranno il comune di Pratola Serra che come al solito presenterà un variegato programma di musica e intrattenimento. Si comincia questa sera, alle 17 presso il centro di comunità della frazione Serra di Pratola con  la proiezione di un film per bambini. Non potevano mancare nel programma di questa settimana le note di Natale che risuoneranno nel concerto del coro Ada, alle 18:30, nella suggestiva cornice della chiesa Maria Santissima Addolorata. Infine, presso il teatro comunale della scuola media, alle 20, ci sarà lo spettacolo teatrale “Miseria e nobiltà” a cura della compagnia “Teatro nel teatro”. E più tardi, alle 21 presso il centro di comunità di Serra di Pratola, grandi e piccini potranno assistere alla proiezione di un film, per passare qualche ora in compagnia e per ritrovare una dimensione di socialità. Per Martedì invece, presso il teatro comunale di Lacedonia, alle 20:30 si terrà lo spettacolo teatrale a cura di Luigi Frasca. A Montefalcione, tra gli eventi più attesi ed emozionanti c’è il teatro dei burattini “La casa di pulcinella” mentre alle 20:30 si terrà la serata di canto e danza a cura dell’accademia dello spettacolo e dell’arte Liberty. Per il comune di Pratola Serra ci sarà un grande spettacolo all’insegna dell’ironia e del divertimento. L’ospite di eccezione della serata sarà Simone Schettino che a partire dalle 20:45, in compagnia di Enzo Costanza porterà in scena lo spettacolo dal titolo: “Scusatemi se insisto… Il meglio del fondamentalista”, presso il Palasport “Don Teobaldo Acone”. Per il 4 gennaio, a Montefalcione, a partire dalle 20:30 sarà di scena lo spettacolo teatrale “Natale al basilico” a cura dell’accademia dello spettacolo e dell’arte Liberty mentre a  Pratola Serra presso l’auditorium Giovanni Paolo II, prima alle 19:30  ci sarà il premio “Pratola Serra nel mondo”, poi alle 20:30, la tombolata di beneficienza alla quale interverranno i “Pratola Folk”.