Divorzio fammi bella!

di Rita Occidente Lupo

Capita che…non tutti i mali vengano per nuocere! E che dopo un periodo di vita in comune, si decida di dare una svolta se l’unione è naufragata. Almeno così pare reagiscano le donne over 40, che reagiscono senza lasciarsi andare a separazioni e divorzi. Anzi, recuperando quelle che erano le potenzialità fisiche, per non perder colpi: il numero di divorzi quasi raddoppiato dal 1995 a oggi nel nostro Paese, fa comprendere come la vita in comune risulti spesso una vera e propria impresa acrobatica. Il chirurgo estetico interviene col suo bisturi, per ridare fiducia in se stesse, con qualche ritocchino o per rimediare un seno cascante. Il classico dècolletè, diventa un ornamento propositivo, per guardare al futuro senza volgersi indietro. Il lifting terapeutico, contagia però anche i maschietti. Infatti, se la femminilità scalpita senza soste, anche il sesso rude, nel nostro tempo, ha rispolverato la vena di piacere ed un notevole piglio narcisista. Insomma, separarsi, a volte, l’escamotage per ricominciare…a vivere, della serie “Finchè c’è vita, c’è speranza!” 

 

Un pensiero su “Divorzio fammi bella!

  1. Ditemi se non abbiamo consegnato la nostra vita esteriore e interiore a colui che si sta adoperando in tutti i modi di distruggere il meraviglioso progetto del Buon Papà Celeste che, ancora oggi, alle soglie del Terzo del Millennio, ne ignoriamo la Sua benefica opera a nostro favore, relegandoLo addirittura nell’indifferenza più assoluta.
    Ma siamo tutti masochisti?
    Sappiamo che questo atteggiamento lo paghiamo tutti amaramente?
    In che modo?
    Non tanto nel pagarlo personalmente per propria scelta individuale, ma facendolo pagare a tutti i nostri cari che ci circondano e alla società intera, visto che siamo rami di un solo CORPO.
    L’inganno affascina, infatti, tutti ci siamo caduti perchè viviamo nel mondo di Satana.
    Ma quanto tempo dura?
    E dopo cosa ci aspetta?
    Un pugno di mosche!
    Abbiamo veramente consegnato la nostra intelligenza a colui che scimmiotta al contrario un sano progetto Divino?
    Grazie a tutti dell’ eredità caotica che stiamo lasciando ai nostri figli.
    Complimenti!
    Possiamo veramente essere fieri di contribuire a distruggere noi stessi e gli altri che ci circondano.
    Siamo veramente così ciechi da non capire che questi giochetti diabolici sono scimmiottamenti di colui che vuole farci credere che la vita finisce qui?
    Ci vogliamo rendere conto che stiamo ignorando il sacrificio disumano a cui volentieri si è sottoposto Cristo GESU’ per AMORE nei nostri confronti?
    Questo evento storico veramente accaduto, non lo possiamo ignorare, in quanto cadremmo tutti nella disumana ingratitudine.
    Non è possibile consegnare la nostra dignità di intelligenti figli di DIO a chi ci odia da sempre per la sua Superbia.
    Vergine Maria correte in nostro aiuto insieme al Vostro dolce e amorevole Figlio Gesù.
    Per cortesia, aiutiamoci tutti insieme ad aprire i cuori e la mente all’ ascolto dell’ UNICA PAROLA che dona pace e ordine, soprattutto nelle coscienze di tutte le famiglie del mondo!
    Il caro Sacerdote di Napoli Don Dolindo Ruotolo, con il Commento delle Sacre Scritture dettato a lui direttamente dallo Spirito Santo, è un esempio eclatante dei meravigliosi doni gratuiti che solo Il Buon Papà Celeste può elargire.
    Grazie per aver esaudito questo nostro desiderio, cara Mamma Celeste!
    La SS. Trinità benedica questa santa giornata.

    marialuisa.cavaliere@libero.it

I commenti sono chiusi.