Salerno: nuovo anno diocesano Meic

Il MEIC diocesano inizia il nuovo anno con una nuova denominazione che ne sottolinea il passato indicando anche la strada da percorrere.Sono numerose le iniziative da assumere: dalle intersezioni con i gruppi ecclesiali affini, siano essi di azione cattolica o meno, come Movimento Lavoratori di AC, Giuristi e Medici Cattolici, ACLI, alla rifondazione del gruppo universitario, la FUCI, e alla collaborazione con questo movimento, che presto diventerà un compito statutario. Dal 21 al 23 ottobre si svolgerà a Roma l’Assemblea Nazionale MEIC, sul tema “Le parole della verità: culture e fede”. Anche per questo il nostro programma è ancora in abbozzo, in attesa degli input che arriveranno dall’Assemblea. Rimane costante l’impegno formativo con la lettura biblica a cura di Don Mario D’Elia. Il filo conduttore dell’anno, ad ogni modo, è l’attraversamento della  “crisi”, il cui “oltre” da noi evocato sembra ancora molto lontano, cercando di comprenderne i presupposti e di intravedere degli scenari per un suo superamento; in ciò aiutati dal collegamento ai temi dell’enciclica di Benedetto XVI “Caritas in veritate”, vero e proprio contenitore di argomentazioni e prospettive. Ci piacerebbe che gli incontri siano preceduti da una breve introduzione, a cura degli iscritti, che contestualizzi l’argomento nell’ambito dell’enciclica papale, e che, preventivamente, se possibile, venga inviata prima di ciascun incontro una sintesi o, almeno, la “scaletta” dell’argomento che sarà trattato. Gli amici disponibili per la preparazione dell’argomento e/o la relazione su di esso sono caldamente invitati a darci la loro disponibilità. Venerdì 7 ottobre, alle 18,30, in sede, con Vittorio Bottiglieri, che relazionerà sulla settimana teologica MEIC di Camaldoli: “Le religioni nella città: Sfide per la responsabilità dei credenti. Introduce Fulvia Zinno. Venerdì 28 ottobre (il 21 c’è l’assemblea a Roma), Don Mario d’Elia prosegue la lettura del Vangelo di Luca Ovviamente, inizia il tesseramento. Tesoriere è sempre Giacomo Bruni (089/225681). Gli altri contatti: Gerardo Iuliano: (089/225295; e-mail:geriul@tin.it); Fulvia Zinno: fzinno@alice.it; Vittorio Bottiglieri (089/232558; e-mail: vittbott@tiscali.it)