Baronissi: Antessano e Fusara presto più vicine

E’ stato stamane il primo cittadino Giovanni Moscatiello, insieme all’assessore all’Urbanistica Sabatino Ingino, a posare simbolicamente la prima pietra dei lavori che riguardano la strada di collegamento Antessano-Fusara per una lunghezza di circa 2 chilometri. Molto frequentata per la tenuta dei fondi rustici delle due frazioni, coltivati a noccioleti e castagneti, nel corso del tempo a causa della mancanza di opere di manutenzione in diversi punti si è ristretta nella carreggiata, in maniera tale da non consentire più il completo collegamento carrabile tra le due frazioni. L’intervento prevede la completa sistemazione della stessa. Oltre ad un primo breve tratto alla frazione Fusara sistemato a cura della Comunità Montana alcuni anni fa, ora si procederà alla sistemazione per la restante parte, dando avvio ai lavori dal lato della frazione Antessano. Il progetto privilegia interventi di tipo naturalistico con effettuazione, in particolare: realizzazione di muretti in pietrame cementato; opere di protezione delle scarpate con staccionate in legno, viminate; canalette in pietrame; gabbioni rinverditi. Verranno realizzate, altresì, opere di canalizzazione e regimentazione delle acque piovane per il recapito naturale delle stesse nel sottostante vallone. La spesa complessiva di 528mila euro è garantita da mutuo assunto con la Cassa Depositi e Prestiti s.p.a., con il contributo regionale ai sensi della legge Regionale n. 3/1992. Per i suoli necessari agli adeguamenti stradali si è proceduto ad accordi con i proprietari dei terreni frontisti, con spesa a carico del bilancio comunale.