Cava de’ Tirreni: arretrati stipendi Consorzio Bacino 1

Con 2 mesi di stipendio arretrati, senza soldi e senza certezze, i lavoratori del consorzio di bacino Salerno 1, entrano in agitazione e occupano la sede di Via Marconi 55 a Cava De’ Tirreni. Al momento il Commissario Fabio Siani si e’ reso irreperibile. I lavoratori chiedono l’intervento del Presidente Cirielli e del Prefetto. In corso assemblea per definire le azioni di lotta per sbloccare il pagamento dello stipendio.
Pietro di Gennaro