Napoli: Le strade del corpo

Gli incontri si propongono di indagare la materia corpo come luogo d’origine dell’atto performativo. Il percorso prevede un training fisico che esplora la struttura del corpo e le sue connessioni interne. L’intento non è quello di impostare il corpo secondo un codice prestabilito ma di fornire gli strumenti necessari a potenziare la mobilità e la sensibilità individuali, la capacità di ascolto delle risorse primarie del corpo, attraverso la messa a fuoco delle radici del movimento. Si indagherà in particolare la relazione con lo spazio come principio motore dell’azione fisica, il rapporto tra azione e danza, il confine tra scrittura e improvvisazione. Il laboratorio è rivolto a danzatori e attori interessati a sviluppare un percorso di ricerca sul movimento. Il ciclo di incontri a cura di Chiara Orefice sono parte del programma di ricerca e sperimentazione di danza contemporanea promosso da Chiaradanza.