Sarno: Punto Rotary, Lilt, presentato centro d’ascolto

È stato presentato ieri nell’Aula Consiliare del Comune di Sarno il Punto Rotary, un Centro di Ascolto attivato dalla LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, sezione provinciale di Salerno, in sinergia con il Rotary International Distretto 2100 Nocera Inferiore-Sarno, con la collaborazione del Comune di Sarno. Il Punto Rotary-Centro di Ascolto è aperto a tutti i cittadini dell’Agro nocerino-sarnese (Nocera Inferiore, Sarno, Pagani, Bracigliano, Corbara, Castel San Giorgio, Nocera Superiore, Roccapiemonte, Siano, Sant’Egidio del Monte Albino, San Marzano sul Sarno, San Valentino Torio),segnatamente a quelli più deboli, poveri e disagiati, che potranno ricevere da personale medico specializzato, consulti e consigli gratuiti, volti a garantire un’azione preventiva nei confronti delle patologie tumorali più largamente diffuse, nonché consulenze psicologiche per pazienti oncologici e famiglie (psico-oncologia). Il Centro di Ascolto è ubicato in Sarno, in via Abignente, presso l’ex scuola S. Ferdinando. Sarà funzionante nelle giornate indicate nel calendario consulti dalle 17.30 alle 19.30 con sezioni separate per le diverse patologie, affidate a specialisti del settore. «Questa iniziativa – ha commentato ieri l’avvocato Nicola Laudisio, presidente del Rotary Club Nocera Inferiore Sarno, a margine della presentazione – è un momento di assistenza e supporto che con la LILT di Salerno abbiamo voluto mettere in campo per assistere e sostenere le fasce sociali più deboli della popolazione. Vogliamo fornire un supporto informativo qualificato sulle malattie tumorali perché siamo convinti che l’ignoranza uccide più della malattia». Il sindaco di Sarno, Amilcare Mancusi ha rimarcato la grande valenza di questa iniziativa «in un territorio che anche il Registro dei Tumori della provincia di Salerno ha individuato come a rischio. Ci siamo attivati per ottenere approfondimenti ed abbiamo chiesto anche all’Arpac ulteriori rilievi per individuare e conoscere i fattori che determinano questo maggior rischio. Auspico quindi che questa iniziativa incontri il massimo favore della popolazione, che potrà così ottenere un sostegno qualificato sul fronte della comprensione e della prevenzione».L’assessore alle Politiche Sociali del comune di Sarno, Filomena Amato, ha tenuto a rimarcare che il Centro di Ascolto «garantirà un supporto anche psicologico non solo a chi è affetto dalla malattia, ma anche ai familiari, che potranno ricevere da esperti qualificati un adeguato aiuto e sostegno». Conclusioni affidate al presidente provinciale della LILT, Giuseppe Pistolese, che ha plaudito la «grande sinergia territoriale che ha portato all’attivazione del Centro di Ascolto. Solo con azioni congiunte è possibile mettere in campo azioni forti per contrastare una malattia che proprio nella prevenzione e nel corretto stile di vita, ha le sue armi più efficaci». Il programma delle attività del Centro di Ascolto, prevede 11 incontri e visite con altrettanti specialisti nei più disparati campi. Le visite sono gratuite. Contatti e prenotazioni Solo il lunedì – Tel. 081 8007212 – E-mail comune.sociale@virgilio.it – web www.comune.sarno.sa.it

Giovedì 27 marzo (ore 17.30-19.30) Assistenza e sostegno alle donne vittime di violenza e molestie

Avv. Alessandra Salucci (avvocato-Dott.ssa Maria Rosaria Padovano (psicologa)

Martedì 29 marzo (ore 17.30-19.30)Prevenzione dei danni da mielopatia cervicale spondilogena

Dott. Domenico Squillante (neurochirurgo)-Dott. Antonio Amato (psichiatra)

Giovedì 31 marzo (ore 17.30-19.30) Prevenzione del carcinoma prostatico

Dott. Antonio Brando (urologo)-Dott. Michele Califano (urologo)

Giovedì 7 aprile (ore 17.30-19.30) Prevenzione del tumore al colon

Dott. Rino Pauciulo (medico-chirurgo)

Lunedì 11 aprile (ore 17.30-19.30) Prevenzione del tumore al polmone

Dott. Basilio Angrisani (anatomopatologo)

Martedì 19 aprile (ore 17.30-19.30) Prevenzione del tumore al seno e sfera genitale

Dott.ssa Clementina Savastano (oncologa-Dott. Carlo Budetta (ginecologo)-Dott.ssa Fortuna Lombardi (oncologa)

Mercoledì 27 aprile (ore 17.30-19.30) Prevenzione del tumore alla tiroide

Dott. Alfredo Salucci (endocrinologo)

Venerdì 6 maggio (ore 17.30-19.30) Prevenzione della carie e delle parodontopatie

Dott. Antonio Bello (odontoiatra-Dott. Federico Bergaminelli (odontoiatra)

Giovedì 19 maggio (ore 17.30-19.30)Patologia prenatale, in particolare accertamenti preconcezionali per la coppia

Dott. Giuseppe Tramontano (ginecologo)

Venerdì 20 maggio (ore 17.30-19.30)Prevenzione tumore del cavo orale (con un test di screening)

Dott. Antonio Fresa (chirurgo)

Giovedì 9 giugno (ore 17.30-19.30)Prevenzione del melanoma (con un test di screening)

Dott. Ermanno Albano (pediatra)-Dott. Giuseppe Pistolese (ematologo)-Dott. Salvatore Raele (geriatra)