Cava de’ Tirreni: presentazione Fantastica 2010

Dal 2 al 4 settembre prossimo appuntamento con la finale nazionale del concorso per giovani talenti al femminile pronti a entrare nel mondo della televisione Fantastica”. Questa mattina la presentazione ufficiale alla stampa nel corso di un incontro nel Palazzo di Città di Cava de’ Tirreni a cui hanno partecipato il sindaco, prof. Marco Galdi, il vicesindaco Luigi Napoli, l’assessore allo Sport, Spettacolo e Turismo Carmine Adinolfi, e i responsabili dell’organizzazione della kermesse Massimo Pietrucci e Gianni Sardella. Circa duecento giovani promesse della televisione, selezionate nelle precedenti serate che si sono tenute in tutta Italia nelle scorse settimane saliranno dal 2 al 4 sulla passerella realizzata in piazza Abbro per contendersi il titolo di Fantastica 2010. Il sindaco Galdi ha sottolineato quanto sia importante per la città utilizzare ogni mezzo che gli venga offerto per promuovere la  sua immagine. E ha promesso che per il prossimo anno, quello che si arricchirà di tanti eventi legati ai festeggiamenti del Millennio, ci sarà un’attenzione maggiore, anche dal punto di vista economico, per l’organizzazione di Fantastica. Il vicesindaco Luigi Napoli, nella sua qualità di consigliere provinciale gli ha fatto da eco, ricordando che anche l’ente Provincia sarà l’anno prossimo più vicino agli organizzatori. E che quest’anno tutto quello che è stato possibile dare sotto forma di servizi sarà garantito per permettere che le tre serate si svolgano nel migliore dei modi. Soddisfatto nel suo ruolo di assessore allo Spettacolo, Carmine Adinolfi. Punta sul turismo, una delle sue deleghe più delicate e dalla quale ci si aspetta tanto per il rilancio economico cittadino. In questi giorni- ha ricordato l’assessore- gli alberghi saranno pieni di giovani partecipanti al concorso e delle loro famiglie. Conosceranno la città e le sue bellezze e sicuramente molte di loro, meno fortunate della vincitrice del concorso di quest’anno, torneranno a Cava. Sì a Cava, perché l’organizzazione a cui abbiamo lanciato l’idea di ripetere l’anno prossimo la finale a Cava”. Massimo Pietrucci, deus ex machina di Fantastica, talent scout per anni di ragazze per la trasmissione televisiva Non è la Rai, quella di Gianni Boncompagni, ha accolto l’invito ed è entusiasta di presentare la sua creatura che compie 17 anni. “Saremo in piazza Abbro con un’idea che diciassette anni fa ebbi e il cui successo mi ha dato ragione. In tutti questi anni oltre cinquemila ragazze di bella presenza ma anche intelligenti e dotate sul piano artistico si sono avventurate sulle nostre passerelle. E molte hanno trovato il loro futuro. Spero di poter riproporre come è accaduto per tante edizioni svolte a Fiuggi Fantastica in questa meravigliosa città non solo quest’anno”. Al suo fianco il direttore organizzativo Gianni Sardella. “La formula del concorso è semplice e per questo vincente. Le ragazze gratuitamente partecipano alle selezioni in giro per l’Italia e le migliori, quelle dotate di bella presenza e talento, si cimentano nella finale. A giudicarle abbiamo da qualche tempo a questa parte delegato esperti del settore, addetti dei lavori e artisti. Questo perché solo chi è al di dentro di questo mondo ne conosce le dinamiche e le preferenze”. A presentare le tre serate Edoardo Siravo, attore di teatro e  di televisione, il “commissario Leoni” per anni nella fiction Vivere e un magistrato di frontiera nel prossimo “Distretti di Polizia 10”. Al suo fianco due ex “Fantastica”: Gaia Bafaro e Angela Teneriello. L’organizzazione nazionale si avvale sul territorio metelliano della collaborazione dell’associazione New Latin Club Forever e del suo presidente Giovanni Avagliano.