Salerno: arrestato tifoso per esplosione petardi all’Arechi

 Nel corso della gara calcistica di ieri sera valevole per la Tim Cup tra Salernitana e Sud Tirol, in curva sud dello Stadio Arechi di Salerno sono stati esplosi dei petardi, alcuni lanciati anche nel rettangolo di gioco. I Poliziotti della Digos, diretti dal dr. Luigi Amato, nel primo tempo della gara, sono immediatamente intervenuti per individuare l’autore delle esplosioni, identificandolo per A. P., residente a Baronissi di anni 19, che è stato sorpreso in flagranza del reato di lancio di petardi ed è stato pertanto arrestato. L’arrestato, già noto alle Forze dell’Ordine per qualche precedente per lesioni personali, questa mattina sarà sottoposto al rito direttissimo per la convalida dell’arresto. Sono in corso ulteriori indagini per individuare eventuali altre persone responsabili dello stesso tipo di reato commesso nel corso della gara in questione.