Salerno: Polizia Locale, lotta alle infrazioni

Sanzionato per euro 3100,00 un autotrasportatore in quanto effettuava il trasporto di rifiuti speciali, precisamente inerti da demolizione edile, senza il dovuto formulario prescritto dalla legge ambientale.In una piazza del centro urbano è stato sanzionato per euro 100,00  il responsabile di un esercizio commerciale di medie dimensioni (c.d. supermercato), poiché non ottempera al regolare conferimento dei rifiuti differenziati. Accertate ben 16 infrazioni all’ordinanza sindacale contro l’accattonaggio molesto. Trattasi di italiani, ma provenienti da fuori comune, e di cittadini stranieri comunitari. Gli stessi sono stati anche allontanati, in quanto infastidivano i passanti. Nei pressi dello Stadio Arechi verbalizzata una prostituta ed il suo cliente proveniente da Eboli. Anche tre parcheggiatori abusivi nell’elenco dei verbalizzati.  Un importante fenomeno franoso ha interessato la via Croce, a circa 350 metri dal Castello. Il fronte dello smottamento di circa 20 metri, anche con grossi massi ha interessato carreggiata stradale quasi interamente. Personale dipendente è intervenuto in ausilio a tecnici della Provincia competenti, per la chiusura dell’intero tratto viabile. Difatti continuando a persistere pericolosamente il cedimento, il tratto di strada interessato (circa 300 metri) verosimilmente per tre giorni. Aggravatesi le condizioni di salute della donna investita da una moto in Pastena, giorno 24 febbraio, è stata dichiarata in prognosi riservata dai medici del locale nosocomio, ove è ricoverata. Pertanto si è proceduto giudiziario al sequestro del veicolo coinvolto e ad informare l’Autorità Giudiziaria. Un cittadino ucraino, che bivaccava in piazza Sant’Agostino, a seguito di accertamenti effettuati presso l’Ufficio Immigrazione della Questura, è risultato inottemperante all’Ordine del Questore di Salerno di allontanarsi dal territorio nazionale. Lo stesso viene deferito all’Autorità Giudiziaria ed è stato emesso nuovo Ordine di allontanamento.