Home » Sport

Cava de’ Tirreni: CSI, Giovanni Scarlino consigliere nazionale e in presidenza nazionale

Inserito da on 8 marzo 2021 – 04:00No Comment

Grossa soddisfazione per il CSI metelliano e regionale,  Giovanni Scarlino presidente del Comitato CSI Cava e Teresa Falco presidente del CSI di Salerno sono stati   eletti nel Consiglio Nazionale del Centro Sportivo Italiano, tenutosi in remoto Sabato 6 Marzo.

Domenica mattina durante la prima riunione di Consiglio è giunta  la nomina di Giovanni Scarlino all’interno della presidenza nazionale unitamente ad altri quattro consiglieri.

Un riconoscimento fortemente condiviso con i vertici regionali dell’associazione ed in primis col presidente Enrico Pellino.

Quarantenne da anni all’interno del Comitato CSI metelliano, Giovanni Scarlino entra a pieno titolo nel consiglio nazionale e va a ricoprire il prestigioso incarico all’interno della presidenza, nella governance dell’associazione.

-        Una contentezza dichiara  Scarlino, da condividere prima con la mia famiglia e successivamente con l’intero comitato di appartenenza, non si approda a questi livelli, se non c’è una base  che da anni lavora per per l’affermazione di solidi principi associativi.”

-         Mai come nel mio caso, continua Scarlino posso dire di stare   nel Centro Sportivo Italiano, da quando avevo i pantaloncini corti, in effetti dall’età di dieci anni ho iniziato con l’attività sportiva (con discreti risultati…..calcio e per la prima volta a cava anche con la scherma), successivamente ho iniziato ad operare all’interno del Comitato come arbitro di calcio in primis e quello di pallavolo successivamente, per arrivare poi ai massimi vertici con l’incarico di presidente territoriale”.

-  Essere eletto all’interno  del Consiglio Nazionale mi riempie di orgoglio, far parte della presidenza nazionale comporta un impegno maggiore, ma soprattutto  di non deludere chi ha fortemente creduto in me, ovvero il presidente nazionale CSI Vittorio Bosio a cui va il mio sentito grazie.

Il Consiglio nazionale dopo l’insediamento e la proclamazione degli eletti e la definizione degli incarichi, si tornerà a riunire nella prima decade di Aprile, con la speranza che ciò possa avvenire in presenza.

Nel frattempo a Giovanni Scarlino al presidente nazionale Vittorio Bosio e all’intera presidenza un in bocca al lupo per l’arduo compito che li attende, lo sport… i giovani vogliono ripartire, vogliono tornare alla normalità.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.