Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Pagani: erogazione fitti, chiarimenti dell’Amministrazione comunale

Inserito da on 12 febbraio 2021 – 03:46No Comment

Sin dal nostro insediamento abbiamo preso a lavorare alacremente per fare in modo che i destinatari del contributo Fitti legge 431/98 della Regione Campania e del contributo Fitti Covid-19 potessero nel più breve tempo possibile ricevere i pagamenti. In particolare l’amministrazione, nella persona del consigliere Tommaso Passamano e con il supporto del consigliere Anna Maresca, si è interessata di raccogliere tutte le segnalazioni dei cittadini e aggiornare la città in sintonia con il lavoro svolto dagli uffici comunali.

Nel frattempo vista la ridefinizione della pianta organica, si è avuto a partire dalla scorsa settimana un nuovo responsabile di settore, la dott.ssa Devito, con cui si sta collaborando in maniera proficua per ultimare al più presto le pratiche.

Ad oggi sono stati 107 i beneficiari dei fitti regionali legge 431/98 anno 2019, di cui 33 pratiche da integrare, prima di completare l’emissione dei pagamenti.

È fissato per il 28 febbraio 2021 il termine per effettuare le integrazioni delle domande risultanti incomplete. In questi giorni gli uffici comunali stanno avvertendo i cittadini interessati, sia rispetto alla prima graduatoria che rispetto alla graduatoria in lavorazione.

Sono invece 3 le tranche di pagamento effettuate fino a questo momento per il contributo Fitti Covid-19, per un totale di 170 destinatari. Circa 50 le pratiche ancora in lavorazione per l’erogazione del contributo, che si provvederà ad ultimare nelle prossime settimane.

Siamo consapevoli della necessità di questi contributi per le tante famiglie che ne hanno diritto. Ricordiamo alla città che il bando per ottenere il contributo Fitti Covid-19 è di maggio 2020, di inizio luglio, invece, la scadenza dei termini per le integrazioni contributo Fitti 431/98 anno 2019. Il lavoro di lavorazione delle pratiche ha avuto inizio, però, solo al nostro insediamento lo scorso ottobre. Il tutto in una situazione di carenza di organico, che non permette una serena gestione delle tante attività da svolgere da parte degli uffici, che stiamo cercando di efficientare con la nuova organizzazione della pianta organica.

                                                                                                                                     Il Sindaco di Pagani
Avv. Raffaele Maria De Prisco

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.