Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Pontecagnano Faiano: Vita Indipendente, progetto per autonomia, avviso pubblico

Inserito da on 9 febbraio 2021 – 03:00No Comment

Pubblicato l’Avviso Pubblico per i progetti sperimentali Vita Indipendente, ovvero le iniziative in favore dell’inclusione nella società di persone adulte con disabilità.

L’iniziativa è  rivolta ai residenti dei Comuni dell’Ambito Territoriale S4 (Acerno, Battipaglia, Bellizzi, Castiglione del Genovesi, Giffoni Sei Casali, Giffoni Valle Piana, Montecorvino Pugliano, Montecorvino Rovella, Olevano Sul Tusciano, Pontecagnano Faiano, San Mango Piemonte e S. Cipriano Picentino) che abbiano un’età compresa tra 18 e 64 anni e siano in possesso di certificazione di disabilità ai sensi della L. 104/92.

Tre le azioni previste, alle quali i richiedenti potranno avere accesso:

A)     Erogazione di incentivi economici per l’assunzione di un assistente personale, cioè di una persona di fiducia che possa operare presso il domicilio del beneficiario oppure nella soluzione alloggiativa del co-housing per sostenere esigenze di cura della persona o dell’abitazione, ma anche nella partecipazione alla vita sociale (formazione, tempo libero, lavoro, esperienze affettive);

B)     Abitare in autonomia_Co-housing sociale, al fine di inserire la persona con disabilità in un percorso di accompagnamento verso l’uscita dalla famiglia d’origine o verso un percorso di deistituzionalizzazione e/o non istituzionalizzazione. Ciò con l’impegno di sostenere i costi per l’individuazione di figure professionali qualificate come sociologi, operatori socio-assistenziali ed operatori socio-sanitari;

C)     Mobilità e trasporto sociale, per supportare le persone con disabilità mediante l’erogazione di un contributo per la copertura dei costi di noleggio, manutenzione e acquisto di mezzi di trasporto speciali.

Gli interessati dovranno presentare i progetti al Protocollo Generale del Comune di Pontecagnano Faiano – Capofila Ambito Territoriale Sociale S4 – secondo una delle seguenti modalità:

- a mano, al Protocollo Generale ubicato alla Via M. Alfani n. 52 – Pontecagnano Faiano (Sa);

- a mezzo raccomandata a/r, indirizzata al Protocollo Generale del Comune di Pontecagnano Faiano – Ambito Territoriale S4 – cap 84098 Via M. Alfani n. 52 N.B. (Non fa fede il timbro postale di spedizione ma esclusivamente la data e l’ora di arrivo come registrate al protocollo informatico);

- a mezzo PEC, all’indirizzo protocollo@pec.comune.pontecagnanofaiano.sa.it

Indistintamente dalla modalità di presentazione della domanda, l’oggetto dovrà essere il seguente: “Domanda di adesione al progetto Vita Indipendente Ambito S4 – Annualità 2018”. I termini di presentazione scadono il giorno  marzo 2021.

“Incentivare all’autonomia, all’autodeterminazione ed alle scelte è per le persone disabili un modo concreto per sostenerle. La politica delle azioni fini a se stesse, che tamponano i problemi ma non li risolvono, è una politica alla quale non possiamo ispirarci. All’opposto, con Vita Indipendente, favoriamo il discorso contrario e cerchiamo, con ogni risorsa a nostra disposizione, di intervenire in modo deciso sulla questione delle questioni: il conseguimento della libertà nonostante le limitazioni. Ringrazio chi lavora a questo progetto e chi vorrà aderirvi con coraggio e con fiducia. Abbattere le barriere si può, qualunque esse siano”, ha affermato il Primo Cittadino di Pontecagnano Faiano Giuseppe Lanzara.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.