Home » Scuola e Giovani

Scafati: Scuola, ripresa attività didattiche in presenza, Tar sospende ordinanza sindacale

Inserito da on 8 febbraio 2021 – 03:49No Comment

Accogliendo l’istanza presentata da sette cittadini di Scafati, il Tar Campania – sezione distaccata di Salerno – ha sospeso l’efficacia dell’ordinanza sindacale n. 3 del 6 febbraio 2021 con cui era stata disposta la sospensione delle attività didattiche in presenza in tutte le scuole del territorio, fino a sabato 20 febbraio (compreso), nell’ambito delle misure attuative per la prevenzione e la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Rispettiamo – dichiara il Sindaco Cristoforo Salvatiil responso del Tar, espresso senza sentire le nostre ragioni, e ci atterremo a quanto disposto per il ripristino delle attività didattiche in presenza. Ciò nonostante, continuo a difendere le mie scelte e a ribadire la mia preoccupazione per l’attuale andamento della situazione epidemiologica nella mia città, che ha fatto registrare nelle ultime due settimane un incremento esponenziale del numero dei nuovi positivi, passati dai 15 di quindici giorni fa ai 174 della settimana  successiva, 19 dei quali accertati negli istituti scolastici, tra personale docente, non docente e studenti. Questi numeri non potevano non indurmi ad adottare misure restrittive ed impopolari, anche se in via precauzionale. Se, infatti, è vero che le scuole sono ambienti sicuri, è pur vero che possono diventare sedi di contagio in una fase come quella attuale in cui il virus sta riprendendo a circolare pericolosamente. Il rischio che si giunga ad una nuova zona rossa a Scafati è altamente probabile. Difendo quindi le mie scelte, perché motivate dal senso di responsabilità verso la mia città, dalla necessità di tutelare tutti gli scafatesi, anticipando la nostra intenzione a costituirci nell’udienza di merito fissata per il 9 marzo”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.