Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Roccapiemonte: Amministrazione comunale al passo col tempo, innovazione digitale

Inserito da on 2 febbraio 2021 – 03:45No Comment

Il Comune di Roccapiemonte si lancia sempre più nel futuro, con numerose iniziative e progetti portati a termine negli ultimi anni e legati al tema dell’innovazione tecnologica. Sulla scorta dei decreti normativi nazionali e delle linee guida AGID, il Comune di Roccapiemonte ha effettuato investimenti per migliorare i servizi offerti ai cittadini e realizzare uno degli obiettivi fissati dall’Amministrazione Pagano: far diventare Roccapiemonte una città in linea con quelli che sono gli standard europei. Percepiti gli indirizzi politici dell’Amministrazione guidata dal Sindaco Carmine Pagano, l’Ufficio CED del Comune di Roccapiemonte, diretto dal Responsabile di Servizio Manlio Lanzara, facente parte dell’Area Amm. Legale di cui Posizione Organizzativa è Anna Bove, ha attuato una serie di interventi volti a ridisegnare la governance del digitale, accelerando il processo di digitalizzazione dei servizi pubblici e per semplificare i rapporti tra cittadini e pubblica amministrazione anche nell’ottica di una diffusione della cultura dell’innovazione, con un’attenzione anche alle nuove necessità di conservazione dei dati e di lavoro da remoto.

Nel 2020 per tutti i servizi dell’Ente si è provveduto all’attivazione del PAGO P.A. A tal proposito, al fine di migliorare il servizio, a giorni verranno installati presso alcuni uffici comunali anche dei POS dove i cittadini potranno corrispondere le somme dovute senza disagi.

A seguito dell’entrata in vigore della normativa Covid, dallo scorso anno, si è attivato un servizio di lavoro da remoto dando la possibilità a tutti gli uffici comunali di lavorare da casa in Smart Working, ricevendo così flussi di lavoro derivanti da attività interna e da istanze presentate dai cittadini anche alla casella PEC del Comune di Roccapiemonte (protocollo.roccapiemonte@asmepec.it).

A fine di semplificare ancor più i rapporti tra cittadini e pubblica amministrazione, sempre dall’anno 2020, è stato introdotto, il servizio “Istanze OnLine”. Accedendo al portale dei servizi dal sito istituzionale dell’Ente ogni cittadino può inviare istanze al Comune ovvero comunicare informazioni, notizie, richieste o ancor più presentare segnalazioni di guasti o inconvenienti o reclami direttamente online inoltrando eventualmente anche foto e/o video.

Ma sono numerosi i servizi di innovazione digitale attivati nei mesi passati dal Comune di Roccapiemonte, come da esempio i “Consigli Comunali in videoconferenza con diretta streaming”, la “conservazione digitale” uno strumento di fondamentale importanza teso a garantire la durata nel tempo e la conservazione delle informazioni in formato digitale.

Tra le innovazioni tecnologiche di più recente attuazione messe in campo dall’ufficio CED del Comune di Roccapiemonte (visualizzabili nei prossimi giorni) vanno ricordati lo SPID ovvero l’innovativo sistema unico di accesso con identità digitale ai servizi online della pubblica amministrazione italiana e l’APP IO ovvero l’applicazione  “dei servizi pubblici” che trasforma il rapporto tra cittadino e Pubblica Amministrazione, mettendo le persone al centro e cancellando la complessità: un’unica interfaccia per accedere a tutti i servizi pubblici direttamente dallo smartphone dopo essersi identificati con l’identità digitale.

Conservazione digitale, APP IO, SPID, PAGO PA, Istanze On Line, Consigli Comunali in videoconferenza streaming, Smart Working, Wi-fi free, questi ed altri gli elementi che l’Amministrazione Pagano ha voluto metter in campo per la “Roccapiemonte 2.0”, una città progettata per semplificare i rapporti tra cittadini e pubblica amministrazione e proiettata nel futuro.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.