Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Pontecagnano Faiano: FdI “Presidio Vigili in litoranea ancora chiuso, Sindaco prende in giro cittadini”

Inserito da on 2 febbraio 2021 – 03:00No Comment

Continua l’escalation di episodi criminali in città. Nelle scorse settimane sono stati messi a segno, infatti, numerosi furti ai danni di abitazioni private e attività commerciali della zona Litoranea. Durante le festività natalizie, malviventi ferirono un benzinaio in via dei Navigatori. Pochi giorni fa, in pieno centro cittadino, in Piazza Risorgimento è stata compiuta una rapina con pistole a salve, fortunatamente senza conseguenze.

Una situazione davvero insostenibile che merita un intervento immediato da parte delle istituzioni per la quale il circolo locale di Fratelli d’Italia chiede la convocazione di un tavolo di concertazione con le forze di polizia per potenziare le attività di controllo del territorio e contrastare i fenomeni di microcriminalità.

“Il sindaco Lanzara annuncia maggiore presenza della Polizia Municipale sul territorio e l’individuazione di presidi fissi sull’esempio del quartiere Magazzeno. Proprio un bell’esempio!” tuona il commissario cittadino di FdI Giuseppe Corrado che torna a parlare della questione sicurezza sollevata anche nelle scorse settimane.

“Dopo la nostra denuncia – spiega Corrado – sulla questione sicurezza in Litoranea, riteniamo che il sindaco debba davvero iniziare ad occuparsi della sicurezza dei cittadini e pensare meno alla propaganda social. Meno giri in elicottero e qualche intervento ordinario in più nei quartieri periferici sarebbero cosa gradita dai residenti che aspettano risposte”.

“Il presidio in Litoranea continua a restare chiuso nonostante l’inaugurazione in pompa magna in estate, ma il primo cittadino pensa di colmare la carenza di personale impiegando i ragazzi del Servizio Civile per attività informative”.

“Condividiamo le preoccupazioni del consigliere comunale Angelo Mazza che ha ribadito ciò che noi abbiamo denunciato già in passato, invitando l’amministrazione a predisporre un bando pubblico per ampliare l’organico della Polizia Municipale a cui va il nostro ringraziamento per l’importante lavoro svolto in questi mesi di emergenza” aggiunge Corrado.

“Il clima di tensione che si respira in città non può essere affrontato in questo modo: è necessario predisporre un piano di monitoraggio del territorio programmato con le forze dell’ordine, potenziando l’organico della Polizia Municipale e la presenza degli agenti durante le ore notturne e ampliare il sistema di videosorveglianza con altre telecamere nei punti più sensibili. Lanzara continua a prendere in giro i cittadini” afferma Giuseppe Corrado.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.