Home » > EDITORIALE

Covid-19: Halloween…brutto “scherzetto!”

Inserito da on 31 ottobre 2020 – 00:00No Comment

di Rita Occidente Lupo

Anche quest’anno in tanti a voler celebrare Halloween, cercando il travestimento più adatto, a rimandare l’idea dell’orrore. Ma la festa del “dolcetto o scherzetto”, da tenere a bada per il Covid-19, tenendo inoltre presente che dietro la maschera del divertimento, grinfie diaboliche, avvertono gli esorcisti. Alle spalle della sorridente zucca, cospicuo business economico. Preoccupanti i collegamenti della festa con “i riti pagani, a tratti luciferini”. Eppure l’ascesa del mondo occulto in Italia, non si placa…incute davvero paura!. Cresce la mole di quanti s’appellano intrappolati in una rete che non lascia scampo. Il pullulare di ‘psicosette’, centri spirituali che si presentano come sostegno al miglioramento del sé, ma che nascondono dinamiche di soggiogamento psicologico, conferma l’incremento dei culti estremi, satanismo, spiritismo, stregoneria. Pertanto, quest’anno la Chiesa ha fatto più che mai sentire la sua voce, rimarcando come Halloween in contrasto col Cristianesimo per il retaggio culturale risalente al tempo dei Druidi e dei Celti ed al culto del dio della morte (Samhain). Halloween, scherzetto del diavolo: dietro apparente allegria, l’universo oscuro dell’orrore e del male, la vittoria della morte sulla vita, il gusto dell’orrido e delle tenebre

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.