Home » Scuola e Giovani

Nocera Superiore: nuovo anno scolastico, I Circolo Didattico, verso la normalità I collegio docenti in presenza

Inserito da on 2 settembre 2020 – 03:53No Comment

 Un primo passo verso il ritorno alla normalità. Così va inquadrato il primo Collegio dei Docenti del nuovo anno scolastico per il Primo Circolo Didattico di Nocera Superiore. Un Collegio dei Docenti tenutosi finalmente in presenza, a 6 mesi dall’avvio del lockdown che ha stravolto l’intera attività didattica degli alunni. Il ritorno dei discenti alle lezioni in presenza è una piccola grande sfida da vincere, un obiettivo importante per il Primo Circolo Didattico, che è appunto partito dal fondamentale briefing tra i docenti per approcciarsi al nuovo anno scolastico. Nella palestra del plesso Marco Polo il dirigente scolastico, prof. Antonio Pizzarelli, unitamente a tutti i docenti, ha espresso con determinazione l’idea di voler riprendere nel migliore dei modi e con tutte le dovute cautele l’attività didattica in presenza. Il Collegio di inizio anno è servito anche a mettere in primo piano le incognite che riguardano questa “ri-partenza”. A partire dalla data di inizio dell’anno scolastico. «Il Governatore Vincenzo De Luca si è riservato una decisione definitiva entro il termine di questa settimana – ha spiegato il dirigente scolastico Pizzarelli -. Resta dunque concreta l’ipotesi di una ripresa fissata successiva all’appuntamento elettorale». In Campania tanti sono i sindaci che hanno richiesto infatti uno slittamento al prossimo 24 settembre, così da avere più tempo a disposizione per la riorganizzazione logistica, ma anche per un netto risparmio in termini di esborsi per le varie sanificazioni da fare. «Rimangono, poi, tutte le altre ben note criticità relative ad ambienti, banchi, organici e quant’altro. In ogni caso, per quanto di mia competenza, vi posso assicurare che la macchina organizzativa è stata avviata. Nei prossimi giorni gruppi di lavoro dei docenti, funzioni strumentali, ufficio di presidenza del Comitato Genitori, Consiglio di Circolo e ancora il Collegio dei Docenti si riuniranno per definire gli aspetti di propria competenza. Solo allora e dopo le direttive del Ministero e della Regione, sarà possibile fornire un quadro organizzativo quanto più completo possibile». Intanto, dalla prossima settimana si procederà alla distribuzione delle cedole per dotare gli alunni del libri di testo per l’anno scolastico 2020-21.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.