Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Eboli: Amministrative, Massimo Cariello ufficializza candidatura a Sindaco “Enorme lavoro nel primo mandato, chiedo fiducia per completare programmazione”

Inserito da on 10 agosto 2020 – 03:07No Comment

Una candidatura messa in campo per dare continuità ad un enorme lavoro realizzato nel corso del suo primo mandato e che ora dovrà essere portato a conclusione. Massimo Cariello, sindaco in carica di Eboli, ha ufficializzato la sua candidatura alla carica di primo cittadino per la tornata elettorale del prossimo settembre. Attraverso una diretta video, scelta dettata dalle precauzioni per il contagio non ancora debellato e la necessità di evitare assembramenti, Massimo Cariello ha indicato prospettive e programmi per il futuro di Eboli, chiedendo ai cittadini ed agli elettori la fiducia necessaria per completare un prezioso lavoro pianificato giorno dopo giorno nel corso del primo mandato. Nel discorso con cui ha annunciato la sua attesa candidatura, Massimo Cariello ha parlato esclusivamente di programmi, progetti, bene comune, crescita del territorio e speranze per giovani e famiglie. Il completamento delle assegnazioni in zona PIP, oggi un’area industriale finalmente libera da zavorre ed appetibile per le imprese in termini di economia ed occupazione; la definitiva sistemazione del patrimonio comunale, con i beni confiscati trasformati in strutture sociali; l’incremento dei servizi in ambito sociale, dove Eboli è sempre più punto di riferimento dell’intero territorio; l’accelerazione data all’urbanistica, attraverso l’approvazione di decine di Piani Urbanistici di Attuazione (PUA), che hanno dato lavoro e spazi ai cittadini, riqualificando quartieri ed aree; le aspettative di centinaia di giovani che in questi anni hanno trovato formazione e lavoro nella pubblica amministrazione con progetti specifici; il risanamento delle casse comunali, che deve proseguire per uscire dal riequilibrio finanziario; la primavera culturale della città, che fa di Eboli un attrattore turistico in tutta la regione e non solo; i tanti servizi realizzati in questi anni, a cominciare da fognature, condotte idriche e serbatoi; la riqualificazione dei quartieri; le intese intercomunali per la salvaguardia e lo sviluppo della fascia costiere; la tutela dell’ambiente che vede Eboli tra le poche città totalmente impegnate nella lotta all’amianto. Sono alcuni dei punti che Massimo Cariello ha toccato nel suo filo diretto con gli ebolitani, un cordone ombelicale mai interrotto tra il sindaco ed i suoi concittadini, a cui Cariello chiede la fiducia per completare un lavoro ambizioso, frutto di un’attenta programmazione in vista di un’ulteriore crescita di Eboli.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.