Home » Senza categoria

Lourdes: Pellegrinaggio nazionale 2020, misure di sicurezza

Inserito da on 9 agosto 2020 – 00:32No Comment

In occasione del 147 ° pellegrinaggio, in corso dal 13 al 17 agosto 2020, il Santuario si prepara ad accogliere numerosi pellegrini individuali che si recano spontaneamente a Lourdes per la festa dell’Assunta.

Il Santuario di Nostra Signora di Lourdes, i servizi statali e la città di Lourdes hanno messo in atto misure specifiche per garantire il rispetto delle misure sanitarie legate alla crisi COVID-19 e la sicurezza del pellegrinaggio.

 1- Misure speciali Covid-19 messe in atto dal Santuario

 > Indossare una maschera all’interno del santuario è obbligatorio

> Verrà rispettato il limite per i raduni di 5.000 persone: il Servizio di Prevenzione e Sicurezza del Santuario sta allestendo la segnaletica video, fornendo a visitatori e pellegrini la capacità di accogliere minuto per minuto all’interno del Santuario. A seconda del numero di persone, il Servizio di prevenzione e sicurezza modifica l’organizzazione e reindirizza le riunioni, entro il limite di 5.000 persone autorizzate.

> È stato messo in atto un piano organizzativo per le grandi celebrazioni, convalidato dalla prefettura degli Alti Pirenei:

Il 14 e il 15 agosto alle 21, il rosario con la fiaccolata si terrà sulla Spianata del Rosario e sarà trasmesso in diretta alla Basilica di San Pio X. I pellegrini saranno invitati a unirsi agli spazi delimitati, rimarranno statici e seguiranno la processione di la statua della Vergine grazie a 3 grandi schermi installati per l’occasione (sulla piazza del Rosario, sulla spianata delle processioni e sulla piazza della chiesa di Santa Bernadette).

Sabato 15 agosto alle ore 10, nella Basilica di San Pio X, si terrà la Messa dell’Assunzione presieduta dal Cardinale Parolin, Segretario di Stato del Santo Padre . A seconda del numero di persone, le persone verranno reindirizzate alla messa successiva. I posti verranno segnalati, rispettando le distanze. La messa sarà trasmessa su grandi schermi.

Sabato 15 agosto alle ore 11 si terrà la messa internazionale del Santuario presso la chiesa di Sainte-Bernadette e sulla sua piazza , che sarà dotata di un maxischermo e di un impianto audio. I posti disponibili verranno segnalati, rispettando le distanze.

Quest’anno il pellegrinaggio sarà presieduto da Mons. Antoine Hérouard, vescovo ausiliare di Lille e delegato apostolico del Santuario di Lourdes, alla presenza del cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato del Santo Padre. Le principali celebrazioni e conferenze del Pellegrinaggio Nazionale saranno trasmesse da TV Lourdes, KTO Television, Radio Notre-Dame e RCF.

2- Sistema di sicurezza messo in atto dalla prefettura

In occasione del 147 ° pellegrinaggio nazionale, la Prefettura mette in atto uno specifico meccanismo per garantire la sicurezza di pellegrini e visitatori.

Tra il 10 e il 22 agosto saranno mobilitati un totale di 175 funzionari o soldati che contribuiscono alla sicurezza pubblica  :

- 2 CRS saranno presenti successivamente sul sito, tra il 10 e il 22 agosto, per un rinforzo di 131 unità.

- 27 soldati dell’operazione Sentinel pattugliano il Santuario

- 23 agenti della Polizia Nazionale saranno presenti a rotazione

- Saranno inoltre mobilitati sminatori e squadre di cani da sminamento.

Inoltre, 1/2 gruppo di soccorso personale (2 VSAV, Health and Medical Relief Service e 1 capogruppo), istituito dallo SDIS 65, sarà posizionato sul sito del santuario, nei centri di soccorso circostanti. sarà rafforzato e lo SDIS dei dipartimenti 31, 32 e 64 sarà in allerta per tutto il pellegrinaggio.

Le strutture ospedaliere , il centro ematologico francese e il deposito di emergenza di Lourdes, nonché i trasportatori medici e i medici nell’ambito dei servizi ambulatoriali saranno messi in pre-allerta.

All’ingresso del Santuario sarà allestita un’area di campionamento COVID che consentirà di effettuare test di emergenza con risultati entro 2-3 ore.

Infine, di comune accordo con il comune, l’ uso della maschera sarà reso obbligatorio dal prefetto il 14 e 15 agosto nella città di Lourdes (durante l’orario di apertura del santuario) sul seguente perimetro: Avenue Monseigneur Théas, Place Monseigneur Laurence, Avenue Schoepfer, Rue St Marie, Avenue Bernadette Soubirous, Rue St Joseph, Boulevard Père Rémi Sempé e Passage St Louis.

Questi diversi mezzi e dispositivi saranno coordinati dal prefetto degli Hautes-Pyrénées e dai suoi servizi all’interno di un posto di comando operativo installato nel Santuario e che include rappresentanti della prefettura, del Santuario, della città di Lourdes, del CRS , SDIS, Direzione militare dipartimentale e servizi di polizia.

 3 – Sistema di sicurezza messo in atto dal Comune di Lourdes

Per quanto riguarda il dispositivo di sicurezza e il piano del traffico, l’area turistica, che è dotata di dissuasori a scomparsa, sarà regolata come segue:

- 14 agosto 2020 dalle 18:00 alle 0:30   ;

- 15 agosto 2020 dalle 19:00 alle 14:00 e dalle 18:00 alle 0:30   ;

In queste date e nei periodi sopra indicati, i dissuasori saranno sollevati, l’accesso al veicolo sarà quindi strettamente riservato ai mezzi di soccorso (Sapeurs-Pompiers, SAMU) e alle forze dell’ordine.

Il terminal situato in Boulevard de la Grotte (a Place Jeanne d’Arc) rimarrà in posizione bassa.

Il tratto di Boulevard de la Grotte, compreso tra l’incrocio con Pont Saint Michel e Place Jeanne d’Arc, sarà chiuso alla circolazione dei veicoli di altezza superiore ai 2 metri. Questo divieto si concretizzerà con l’installazione di un portico all’ingresso dell’area d’incontro tra Place Jeanne d’Arc e Boulevard de la Grotte. 

Qualsiasi veicolo parcheggiato nell’area protetta (area materializzata dal sistema di dissuasore retrattile) verrà multato e rimosso dal sequestro.

Questo dispositivo di sicurezza è integrato da un piano del traffico per il periodo dalla mezzanotte del 14 agosto 2020 alle ore 12:30 del 16 agosto 2020, ovvero:

- rue de la Grotte, nella sua porzione tra rue des Pyrénées e avenue du Paradis, circoleranno veicoli in direzione rue des Pyrénées verso avenue du Paradis; rue de la Grotte, nel tratto compreso tra rue des Pyrénées e place Marcadal, direzione autorizzata rue des Pyrénées / place Marcadal;

- L’accesso a Boulevard de la Grotte via Quai St Jean sarà vietato ai veicoli, i veicoli che viaggiano su Quai St Jean usciranno da Rue de la Grotte in direzione della discesa;

- Avenue du Paradis sarà chiusa ai veicoli diretti verso rue de la Grotte, nella sua parte tra l’area di inversione di tendenza e rue de la Grotte;

- i veicoli che viaggiano su Boulevard de la Grotte saranno deviati attraverso Quai St Jean e Rue de la Grotte.

Inoltre, la navigazione sul Gave de Pau sarà severamente vietata dal 12 agosto 2020 al 17 agosto 2020 compreso, da parte sua tra il Pont de l’Arrouza e il Pont de Vizens. Sarà lo stesso per le attività ricreative (nautica, pesca, ecc.).

 Tali disposizioni saranno integrate dal monitoraggio delle telecamere di sorveglianza in connessione con il sistema di videosorveglianza del Santuario.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.