Home » Varie

Racconti Africani: la sfida all’ultimo grano di mais

Inserito da on 31 luglio 2020 – 00:00No Comment

Padre Oliviero Ferro

Il re degli uccelli entrò in discussione con il re degli animali per sapere quale delle due tribù fosse la più abile. Si misero d’accordo su una prova e questa consisteva nel mangiare delle spighe di mais. Gli uccelli delegarono la gallina e gli animali delegarono il topo. Al segnale, ciascuno si diede da fare. Il topo rosicchiò i chicchi della spiga molto rapidamente; poi, continuando sullo slancio, perse tutto il suo tempo a rosicchiare la pannocchia (il torsolo). Invece la gallina, lavorando con coscienza con il becco e becchettando in modo sistematico, terminò cinque spighe, mentre il topo stava ancora alla prima. Tutti lo presero in giro. Così egli dovette, con vergogna, rifugiarsi in un buco e uscirne solo di notte, mentre la gallina viveva in pieno giorno ed era anche stata accolta nella casa degli uomini.

Come dice il proverbio: “Il torsolo non ha l’armatura di ferro” (se tu sei troppo lento, dolce, bonaccione, tutti approfitteranno di te. Tu sopporterai tutto senza reagire, come lo stelo dell’erba, che qualsiasi ferro potrà tagliarlo).

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.