Home » Cannocchiale

Castel San Giorgio: rinascita di Villa Calvanese dopo 10 anni

Inserito da on 16 luglio 2020 – 03:48No Comment

 Carmine De Nardo

Villa Calvanese  è stata finalmente riaperta al pubblico domenica 12 luglio 2020  dopo un lungo periodo di chiusura. Il parco urbano di Villa Calvanese, infatti, non era accessibile al pubblico da più di un decennio. La riapertura, fortemente voluta dall’amministrazione comunale e dal sindaco Paola Lanzara, ha restituito all’antico splendore la struttura vanvitelliana.  Dopo anni di lavori di restauro e di ripristino delle varietà arboree e dei sentieri retrostanti l’edificio, i giardini di Villa Calvanese vivono nuovamente gli antichi splendori del passato. Il sindaco, prima del taglio del nastro, ha incontrato i concittadini per comunicare la realizzazione di questo ambizioso progetto che finalmente è stato realizzato grazie al contributo di tutte le istituzioni, a partire dal governatore della regione Campania. Sono intervenuti tra i tanti, il vice sindaco, il consigliere Luca Cascone della regione, il presidente della Provincia di Salerno Michele Strianese e tanti giornalisti. Tutti hanno ribadito l’ impegno collettivo della comunità civile per la realizzazione di un progetto che permetterà di riqualificare non solo il comune di Castel San Giorgio ma tutta la provincia di Salerno. Il vice presidente del’ Assostampa Valle del Sarno (la cui sede è proprio nella villa Calvanese), consigliere dell’ ordine dei giornalisti della Campania, Salvatore Campitiello, insieme a tantissimi giornalisti ha salutato l’ iniziativa con grande entusiasmo complimentandosi con il primo cittadino. Ora che villa Calvanese è aperta, sarà possibile programmare in questa prestigiosa sede tante iniziative culturali tra cui il premio Mimmo Castellano che quest’ anno è giunto alla decima edizione.

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.