Home » > EDITORIALE

Culle…sempre più vuote!

Inserito da on 15 luglio 2020 – 00:00No Comment

di Rita Occidente Lupo

I figli costano e l’Italia, che vive una crisi economica notevole, pare proprio che per risparmiare punti al contrarre le nascite. Infatti, dallo scorso anno, è il Paese con il tasso di natalità  più basso tra quelli dell’Ue. Mentre nei 28 Stati dell’Unione,  registrato un incremento, ma dovuto agli immigrati, poichè tra i residenti le nascite sono state inferiori alle morti. La classifica Eurostat dei Paesi pone sul podio del maggior tasso di natalità l’Irlanda, la Francia e la Gran Bretagna. In fondo alla graduatoria, prima dell’Italia, Portogallo e Grecia.  Nello Stivale comunque il tasso di mortalità risultato non troppo lontano dalla media Ue  e inferiore a quello di diversi altri Paesi come Bulgaria, Lettonia, Lutuania, Ungheria e Romania. Per popolazione assoluta in testa la Germania, seguita da Francia,  Gran Bretagna ed Italia. Una densità demografica sempre più anziana quindi, quella italiana, giacchè la longevità non più un’eccezione, a scapito di culle sempre più vuote.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.