Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Nocera Inferiore: Covid-19, avvocato avellinese Guerriero su problemi all’ospedale

Inserito da on 3 luglio 2020 – 03:46No Comment
Cattiva sanità. Una brutta questione che ogni tanto fa, purtroppo, eco tra le varie regioni dell’Italia. Una situazione che è di per se grave quando viene denunciata dai pazienti, ma che assume contorni ancora più preoccupanti quando viene evidenziata da parte di chi quotidianamente si adopera per salvare vite umane all’interno delle strutture sanitarie. E’ questo il caso del reparto di Pediatria dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. E’ proprio da queste stanze del nosocomio cittadino che monta la protesta del personale infermieristico. Nel dettaglio questi operatori così preziosi per l’intera comunità, persone e professionisti di cui abbiamo apprezzato il “lavoro” durante l’emergenza Covid denunciano a gran voce l’elevato numero di di disagi e criticità che si rilevano all’interno di un reparto così delicato, qual è quello di Pediatria. Un fatto serio, dunque. E non solo una mera forma di protesta. Vittime di questa situazione “critica” il personale infermieristico si è rivolto allo studio del noto avvocato avellinese Augusto Guerriero per avviare un’azione legale nei confronti dei responsabili di questo “stato di fatto”. L’avvocato Guerriero, non nuovo nell’affrontare questioni simili è di recente balzato alle cronache nazionale dopo che con una sua denuncia ha dato un forte contributo alle indagini su alcune “morti sospette” registrate in piena emergenza Covid presso la struttura riabilitativa di Villa Margherita, ubicata nella città di Benevento. Il personale infermieristico dell’Umberto I, attraverso il loro legale, metteranno in atto tutto quanto necessario per denunciare i disservizi e le numerose criticità che investono un reparto che vede come utenza i bambini, tra l’altro in un periodo di emergenza come quello che stiamo purtroppo vivendo.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.