Home » • Valle dell'Irno

Pellezzano: Estate Pellezzanese, balneazione al Lido dell’esercito

Inserito da on 1 luglio 2020 – 04:52No Comment
E’ iniziato oggi il progetto dal titolo “Estate Pellezzanese” – Edizione 2020. Circa 100 bambini, residenti nel Comune di Pellezzano, di età compresa tra i 6 e i 12 anni saranno impegnati in diverse attività di balneazione presso il Lido dell’Esercito a Salerno. Il tutto nel rispetto delle normative vigenti in materia di contrasto all’emergenza sanitaria da Covid-19.
Il progetto, organizzato dall’Assessorato alle Politiche Sociali, vedrà impegnati i bambini dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 13.00. Nel corso del progetto si terranno attività quali: attività di balneazione mare/piscina; intrattenimento; animazione e attività sportive con istruttori professionisti. E ancora, attività extra quali: giornata di divertimento all’Isola Verde Acqua Park, visita e attività in Fattoria Didattica, giornata presso un centro di equitazione.
Il trasporto è sempre incluso e ogni attività sarà svolta nel rispetto delle norme anti-contagio.
“Ringrazio l’Ass. Annalaura Villari, che ha la delega alle Politiche Sociali – ha dichiarato il Sindaco dott. Francesco Morra – per l’impegno profuso affinché, nonostante le difficoltà derivanti dall’emergenza sanitaria, si possa avere la buona riuscita di questo progetto dedicato ai giovani del nostro territorio”.
“E’ importante – ha sottolineato l’Assessore Villari – soprattutto in questo periodo fare in modo che i bambini e i ragazzi possano trovare i giusti momenti di svago attraverso attività di ricreazione tipiche del periodo estivo. Per loro, inoltre, è un’importante opportunità di inclusione sociale, avendo l’occasione di interagire con altre persone e far nascere nuove amicizie, come forma di un importante momento di crescita”.
Il progetto si concluderà il 31 luglio e il Comune di Pellezzano, nella persona del Sindaco Morra, ha ringraziato il Lido dell’Esercito per aver messo a disposizione i propri spazi per lo svolgimento delle attività dello stesso.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.