Home » • Salerno

Salerno: Centri Verrengia, grande successo per campagna preventiva disturbi tiroidei

Inserito da on 18 giugno 2020 – 06:21No Comment

Boom di adesioni alla campagna di prevenzione dei disturbi della tiroide promossa dai Centri Verrengia di Salerno con l’obiettivo di informare i Pazienti sui rischi legati alle patologie tiroidee e incentivare le cure nella fase post lockdown. Durante l’emergenza coronavirus, infatti, più di 1 italiano su 2 (54%) ha dovuto rinunciare, sospendere o posticipare cure e terapie mediche.

Si stima che in Italia più di 6 milioni di persone siano affette da problemi legati alla ghiandola tiroidea, dei quali il 15 per cento anziani. Soggetti particolarmente a rischio sono anche le donne, tra i 30 e i 50 anni. I disturbi della tiroide sono dovuti principalmente ad una produzione anomala di ormoni, che può essere maggiore o minore rispetto alla quantità fisiologica.

Per questo motivo i Centri Verrengia offrono la possibilità di effettuare l’ecografia della tiroide (previa prenotazione telefonica) e gli esami ematici FT3, FT4, THS ANTITIREOGLOBULINA e ANTI TPO TIREO, ad un costo agevolato. La campagna sarà attiva fino al 15 luglio.

“Nel corso degli anni i Centri Verrengia sono diventati un marchio di riferimento sanitario sul territorio grazie all’investimento nella prevenzione, come dimostrano le decine di campagne attivate, l’iniziativa Salute e Prevenzione a scuola, con oltre 3 mila studenti delle scuole superiori raggiunti e Salute e Prevenzione a casa, la rubrica social con medici ed esperti sanitari. In questa nuova fase, oltre ai test sierologici ancora disponibili e a tutti i servizi diagnostici offerti presso i nostri centri, abbiamo pensato di ripristinare le campagne di prevenzione che hanno ottenuto un maggior riscontro. Tra queste la campagna di prevenzione dei disturbi della tiroide, tra le iniziative maggiormente richieste. Il nostro obiettivo è fare corretta informazione in ambito sanitario e incentivare alle cure i Pazienti.”

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.