Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: un esempio per Commercio

Inserito da on 11 giugno 2020 – 04:00No Comment

Sono stati un esempio per i commercianti, ed un punto di riferimento dei cavesi per oltre sessant’anni, Isidoro Pecoraro del Bar Fer e Carmine Coccorullo della omonima sartoria.

 Dopo una vita spesa per il lavoro, a fine 2019 hanno chiuso le attività per godersi il meritato riposo, l’Amministrazione Servalli aveva previsto un riconoscimento ai due storici e conosciutissimi commercianti cavesi, ma l’emergenza sanitario aveva bloccato la consegna delle targhe.

 Stamattina, giovedì 11 giugno, nel salone di rappresentanza del Palazzo di Città, il Sindaco Vincenzo Servalli, con l’Assessore Nunzio Senatore (impossibilita a partecipare per un imprevisto l’assessore al Commercio, Annetta Altobello) hanno consegnato i due riconoscimenti a Carmine Coccorullo, “Figlio d’arte della storica sartoria su misura che ha vestito, in 65 anni di attività, con competenza, signorilità, cortesia e passione, generazioni di cavesi. Un esempio per tutto l’artigianato cavese”. Ed a Isidoro Pecoraro, “Per 62 anni anfitrione dello storico BAR FER, sempre cordiale, amichevole ed accogliente con quanti l’hanno frequentato e che ora inizia un nuovo capitolo della sua vita”.

“Due persone splendide – afferma il Sindaco Servalli – che hanno fatto la storia del commercio cavese, non solo per gli oltre sessant’anni di attività, ma per la professionalità, la cortesia, l’accoglienza, tanto da non essere solo un bar ed una sartoria, ma luoghi di incontro. Un esempio per le nuove generazioni. Ci mancheranno. Ci conforta il fatto che ora possono godersi le rispettive famiglie”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.