Home » Regione

Regione Campania: Ciarambino “Coronavirus, assunzioni personale sanitario, nostre proposte recepite da Presidente De Luca”

Inserito da on 26 febbraio 2020 – 07:00No Comment

“Siamo soddisfatti che oggi in aula il presidente De Luca abbia recepito le nostre richieste contenute in un ordine del giorno che prevede disposizioni fondamentali nelle attività di contrasto al Coronavirus. In Campania dobbiamo fare i conti con circa 15mila addetti in meno per 10 anni di blocco del turn over ed è quindi necessario, oggi più che mai, potenziare l’organico sanitario. Con il nostro atto abbiamo chiesto di far ricorso allo scorrimento di tutte le graduatorie attive e di prorogare i contratti a tempo determinato in scadenza. Non è certo questo il momento in cui possiamo permetterci di veder diminuire un personale sanitario già ridotto all’osso. Apprezziamo che presidente abbia accolto le nostre sollecitazioni e si sia impegnato in prima persona a lavorare perché siano prorogati i contratti e si scorrano le graduatorie vigenti, così da consentire un’iniezione rapidissima di unità nel sistema sanitario regionale”. Lo annuncia la capogruppo regionale M5S e responsabile nazionale sanità Valeria Ciarambino.

“Riteniamo fondamentale, in questa fase, offrire tutto il nostro apporto. In un sistema sanitario regionale che sconta almeno un decennio di cattiva organizzazione e di pessima gestione – prosegue Ciarambino – è alto il timore che, di fronte a una emergenza come quella che sta già colpendo alcune regioni del Nord, verrebbero alla luce tutte le criticità mai risolte. Per questo è necessario attrezzarsi in tempo e che tutti noi continuiamo a fornire il nostro contributo sia in termini di comunicazione, aiutando a diffondere ai nostri cittadini informazioni pertinenti e non fuorvianti, così da prevenire possibili psicosi, sia in termini di proposte per la salvaguardia della salute dei nostri cittadini, ma anche per la tutela degli operatori sanitari”.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.