Home » > Primo Piano

Salerno: annullato da Tar decreto Via dell’Aeroporto Costa d’Amalfi e decreto compatibilità urbanistica

Inserito da on 25 febbraio 2020 – 10:01No Comment

Vincenzo Petrosino*

Con la sentenza  n. 259 del 24.2.2020 i giudici del TAR Salerno hanno annullato il Decreto del Ministero dell’Ambiente  che sanciva la compatibilità ambientale del Master plan relativo all’ampliamento dello scalo di Salerno, Costa d’Amalfi, condannando le parti contrarie al pagamento del contributo unificato ai ricorrenti.

il TAR ha altresì annullato, in accoglimento aggiunti, il decreto del Ministero delle Infrastrutture di approvazione del Progetto di Ampliamento e di compatibilità urbanistica di intesa con la Regione Campania.

Si tratta di una vittoria su tutti i fronti visto che il Tribunale ha annullato entrambi i provvedimenti impugnati dai cittadini aventi diritto.

Un applauso allo studio Giovannelli di Firenze che ha già vinto sia al Tar che al consiglio di stato , e un grazie alla tenacia dell’associazione Vas di Firenze che ha davvero segnato dei punti in questa lotta contro gli ampliamenti degli aeroporti.

Allo stato, quindi, l’opera non può legittimamente proseguire e deve per l’effetto essere interrotta ove le procedure fossero andate avanti. Devono ovviamente essere sospesi appalti e ogni qualsiasi opera in progetto.

Dalla lettura della complessa sentenza emerge forte che non si può demandare a studi post opera  eventuali danni che le popolazioni possono subire e ogni altra cosa.

Il Tar ha accolto in pieno le osservazioni già presentate e oggetto di prescrizioni.

 “La scienza “ va ascoltata come viene ascoltato il buon padre di famiglia.

* Oncologo Chirurgo- Salerno-

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.