Home » • Salerno

Salerno: Scriptorium incontra amore, presentazione libro “L’Angelo”

Inserito da on 19 febbraio 2020 – 06:14No Comment
Venerdì 21 Febbraio 2020, alle ore 18.00, presso Il Cigno (Corso Giuseppe Garibaldi, 241- Salerno) Melanie F. presenta “L’Angelo” (Cairo). Interviene Francesco D’Episcopo. Cocktail con bocconcini d’amore creati dallo chef Vincenzo Guerra
Ingresso gratuito
SCRIPTORIUM INCONTRA L’AMORE TRA UN ANGELO E UNA DONNA
Parigi, inizio anni Duemila, un angelo si innamora di Dixi, ragazza fragile che fa la modella, nata in una ricca famiglia della borghesia francese e cresciuta da sola, persa in una vita disordinata senza regole e futuro, alla mercé di uno zingaro di cui è perdutamente innamorata e che la trascina, giocando con i suoi sentimenti, in una serie di eventi dalle tinte fosche. Lo spirito, Alan, la segue ovunque, fino a svelarsi nelle chiese dove la ragazza trova rifugio e conforto. «Devi osservarti quando avverti un’emozione dolorosa, perché quella è la porta della consapevolezza. E adesso la porta si è spalancata.»
Dopo L’occidentale (2017) e La donna perfetta (2018) Melanie Francesca cambia registro, dalla commedia brillante ci accompagna in una dimensione più intima, che indaga sulla natura dei sentimenti e apre una prospettiva su quelle ferite che, fin dall’infanzia, determinano la visione della nostra vita e le nostre scelte.
L’angelo è un romanzo che racconta una storia di abbandono, di tradimento e di guarigione. Un libro magico per capire se stessi e il perché di quel che ci succede. Una bellissima storia d’amore.
Melanie Francesca è giornalista di costume, scrittrice, artista, personaggio televisivo (recentemente con Chiambretti a Matrix e La vita in diretta). Ha pubblicato tredici libri che spaziano dal romanzo alla poesia e hanno avuto madrine di eccezione come Nanda
Pivano e Barbara Alberti. Come arti- sta diplomata all’Accademia di Belle Arti a Venezia, Melanie Francesca ha esposto a Parigi, Milano, Mosca e in Medio Oriente. Con l’opera The Box ha partecipato ad Art Dubai nel 2016 sotto il patrocinio del ministro
della Cultura degli Emirati Arabi e successivamente nella galleria Cap Contemporary Art Platform. Vive tra Dubai e Lugano.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.