Home » > Primo Piano

Fattore tempo e la ricerca di se stessi

Inserito da on 9 febbraio 2020 – 10:01No Comment

Giuseppe Lembo

 

Condivido il saggio pensiero dell’umanità impegnata a “Rimodellarsi”. Un percorso possibile, ma lungo e nel tempo in cui viviamo sempre più necessario, che vuole, oltre al rispetto della natura, il VIVERE NELLA LORO PROPRIA IDENTITÀ. Molto significativo l’esempio del ”Fattore T”, il Fattore Tempo, propostoci da ELENA MARCO sul sommario di 7-CORRIERE DELLA SERA delle 10 mila monache buddiste tibetane di Yarchen Gar, nella provincia cinese del SICHUAN, che impegnano anni per ARGINARE L’EGO e DISCIPLINARE IL PENSIERO.

Si tratta di un atto di saggia e responsabile UMANITÀ INDIVIDUALE, con al centro il fattore tempo, per la ricerca e/o la rigenerata modellazione di sé stessi.

Occorre evitare di fare le cose in fretta se al centro c’è l’importante ricerca di sé stessi, un fatto di UMANITÀ importantissimo da non compromettere facendo un uso sbagliato e frettoloso del FATTORE TEMPO.

E cercare insieme di approfondire un argomento parte di NOI, al centro del nostro vivere umano, con protagonista la centralità dei saggi valori dell’ESSERE IN DIVENIRE.

Il fattore tempo e la ricerca di sé stessi, sono un’importante risorsa di umanità, per garantirsi e garantire al futuro l’uomo e la sua umanità dal tempo sempre più umanamente a rischio.

Saggia umanità, dal tempo infinito, alla ricerca di sé stessi, per meglio conoscere gli altri, soggetti protagonisti di umanità in cammino nel tempo nuovo del Terzo Millennio.

 

 

 

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.