Home » Sport

Saledil Guiscards, girone di ritorno del team volley inizia con sfida interna con l’Asd Primavera

Inserito da on 17 gennaio 2020 – 00:11No Comment

Al via il girone di ritorno per la Saledil Guiscards, che domani, sabato, con fischio d’inizio alle ore 18:30, ospita alla palestra Senatore l’Asd Primavera Baiano, nel match valido per la dodicesima giornata del campionato di serie C femminile. Per il team volley della polisportiva del presidente Pino D’Andrea l’obiettivo è ripartire subito di slancio, archiviando quanto accaduto la settimana scorsa in quel di Pomigliano. Contro l’Elisa Volley, infatti, capitan Laura D’Auria e compagne hanno offerto la peggior prestazione stagionale ed ora hanno voglia di rimettersi subito in marcia.

Nel corso della settimana le ragazze agli ordini di coach Tescione si sono allenate con grande dedizione e concentrazione con il chiaro obiettivo di arrivare al top della condizione fisica e mentale al match contro l’Asd Primavera. La compagine irpina in classifica ha nove punti conquistati tutti nel mese di dicembre grazie alle vittorie ottenute in casa contro Cus Napoli e Phoenix Caivano e in trasferta sul terreno del fanalino di coda Volley World. Nel primo incontro dopo la sosta natalizia, invece, Montuori e compagne hanno perso sul campo dello Scintille Cava, conquistando però il primo set prima di cedere sotto gli attacchi della compagine metelliana. All’andata le foxes si sono imposte con il punteggio di 3-0 e i precedenti, anche i tre dello scorso anno, due in campionato e uno in coppa, sono tutti favorevoli alla Saledil Guiscards: questa in programma alla Senatore, però, sarà comunque una sfida insidiosa da prendere assolutamente con le molle. Anche perché errori e altri passi falsi non sono certo ammessi per non perdere ulteriore terreno dalla capolista Pozzuoli ma anche dalla SG Volley che nell’anticipo ha vinto in trasferta contro il Cus Napoli.

Concentrazione, giusto atteggiamento e voglia di vincere è quanto chiede alla vigilia anche coach Francesco Tescione: «Il bilancio del girone di andata è soddisfacente anche se avremmo potuto fare meglio in un paio di circostanze. Dopo la sconfitta sul campo del Pomigliano, la settimana è stata un po’ particolare ma siamo ripartiti altre volte e lo faremo anche questa volta. La Primavera è una squadra ostica se non presa con le dovute attenzioni ma al di là dell’avversario dobbiamo pensare a noi e ad essere più cattive e determinate in campo. Stiamo vivendo tutti insieme, dirigenza, staff e squadra un campionato importante e dobbiamo cercare sempre insieme di tornare ad essere al massimo per divertirci il più possibile e avere una classifica migliore».

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.