Home » • Agro Nocerino Sarnese, Cava e Costiera

Cava de’ Tirreni: Regalo Sospeso, boom adesioni e ottimo raccolto

Inserito da on 4 gennaio 2020 – 04:00No Comment

Terminato il ritiro di doni della seconda edizione di Regalo Sospeso, promosso  dall’Amministrazione Servalli, su iniziativa degli Assessori alle Attività Produttive e all’Urbanistica, Annetta Altobello e Giovanna Minieri.

Presso i settantatre negozi che hanno aderito sono stati raccolti articoli di vario genere, dai giocattoli ai generi alimentari, dai prodotti per l’igiene della persona all’abbigliamento per piccoli, dalla cancelleria all’oggettistica. La seconda edizione di Regalo Sospeso è iniziata con una donazione dell’associazione Inner Wheel di circa duecento articoli per bambini,  che attraverso l’Assessore alle Politiche Sociali Antonella Garofalo sono stati donati a numerosi nuclei familiari con disagio economico.

Raddoppiato il numero dei negozi che hanno aderito, con quarantadue i negozi in centro  e trentuno nelle frazioni e soprattutto sono stati migliaia i cavesi che hanno raccolto l’appello dell’Amministrazione per un Natale solidale con quanti vivono una condizione di disagio e per non far mancare un piccolo dono in ogni famiglia.

“È straordinaria la partecipazione a questa iniziativa  - affermano gli Assessore Giovanna Minieri ed Annetta Altobello – che mette in campo il cuore dei cavesi in un periodo dell’anno dove tutti devono poter avere delle ore liete. L’intento dell’Amministrazione Servalli è proprio questo, far sentire forte lo spirito della comunità, che sostiene e tende la mano a chi è in difficoltà”.

I doni lasciati “in sospeso” presso i negozi frazionali sono stati raccolti e consegnati alle famiglie individuate dalle parrocchie, mentre i regali dei negozi del centro sono stati consegnati al  Centro Caritas, presso la Curia Vescovile che provvederà alla distribuzione per il giorno dell’epifania.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.