Home » • Valle dei Picentini e Piana del Sele

Eboli: III ediz. Presepe Vivente nel centro storico”

Inserito da on 26 dicembre 2019 – 03:12No Comment

Un viaggio all’insegna dell’incontro, del confronto, della collaborazione, il cui punto di partenza comune è la fede, intesa anche come “fiducia” nell’altro, in chi percorre la nostra stessa strada. Questo vuole essere, anche per quest’anno, il “Presepe vivente nel centro storico” che domani e dopodomani sera, a partire dalle 19.30, si svolgerà nel centro storico della città di Eboli. Giunto alla sua terza edizione, l’evento è organizzato dalla Parrocchia di Santa Maria del Carmine, guidata da Padre Salvatore Mancino, con l’ Oratorio di San Francesco e con il sostegno del Comune di Eboli.

Teatro, musica, spettacoli animeranno gli scorci più suggestivi della città antica, facendo da cornice alla rievocazione scenica, con la presenza di figuranti in costume e scenografie realizzate per l’occasione.

 Si parte alle ore 19.30 dalla chiesa di San Francesco con il Corteo della Natività che attraverserà il percorso stabilito (Piazza Portadogana, via Attrizzi, vico delle Monache, via Antonio Giudice) fino alla Grotta. Sarà il racconto per quadri, dei momenti fondamentali della venuta del Signore a scandire l’intera rappresentazione, realizzata grazie alla partecipazione degli attori della Compagnia di Teatro del Bianconiglio e di Palcoscenico Ebolitano. Due saranno, invece, le postazioni dedicate alla musica e allo spettacolo: una via Attrizzi e l’altra in via Antonio Giudice. Qui, nel corso di entrambe le serate, si alterneranno due diversi momenti di intrattenimento. I ragazzi del laboratorio di Musical dell’Oratorio porteranno in scena “Il Mercante di Natale”, un atto unico scritto da Raffaele Scocozza, Antonella Tedesco e Miriam Santimone in cui i piccoli protagonisti canteranno e reciteranno rigorosamente in dialetto. Le classiche melodie della tradizione natalizia, invece, saranno proposte dal gruppo formato da cantori e musicisti della comunità. Presso la Grotta della Natività a rendere ancora più suggestiva l’atmosfera saranno i canti eseguiti dal “Piccolo coro degli Angeli”, formato dai bambini della Parrocchia e diretto da Graziano Cibellis.

Non mancheranno, neppure quest’anno, le Taverne dove sarà possobile assaggiare piatti tipici della tradizione preparati dalle sapienti mani dei volontari e delle volontarie della Parrocchia e le Botteghe animate degli antichi mestieri. Tra queste quella de Il Forno di Vincenzo, il forno sociale di comunità che sta per nascere nel centro storico di Eboli, grazie ad un progetto che punta all’inclusione. Tornano anche i laboratori didattici gratuiti per bambini e ragazzi: Ceramica, a cura del Gruppo Archeologico Ebolitano, Scacchi con il maestro Cosimo Di Tolla, Manualità con Monica Petrosino. Previsto, a partire dalle ore 17, il servizio navetta gratuito dalla piazza Tito Flavio Silvano, retrostante il Comune.

 

 

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.