Home » • Salerno

Salerno: chiusura 2^ ediz. Natale in Giallo

Inserito da on 15 dicembre 2019 – 06:05No Comment

Ultimo appuntamento per la seconda edizione di Natale in Giallo, che ha messo in relazione tre nomi di punta della letteratura gialla e noir con tre siti culturali importanti della città di Salerno e tre segmenti di Luci d’artista 2019. Lunedì 16 dicembre, alle 18,30, nel Salone dei Marmi di Palazzo di Città, l’appuntamento è con Maurizio de Giovanni, che presenta “Nozze per i Bastardi di Pizzofalcone” (Einaudi Stile Libero Big), nono romanzo della serie dedicata alla famosa squadra che opera nel quartiere San Ferdinando a Napoli, e da pochi giorni in libreria.

 L’evento, che sarà introdotto dall’assessore alla Cultura del Comune di Salerno Antonia Willburger e presentato dalla scrittrice Piera Carlomagno, con alcuni momenti musicali dei maestri Stefano Giuliano (sassofono) e Domenico Andria (basso) e il reading dello stesso autore napoletano, sarà preceduto da una visita guidata a Palazzo di Città, che avrà inizio alle 17,30 in punto. Sarà Antonio D’Angelo, dell’Archivio Storico del Comune di Salerno, a condurre gli ospiti al secondo piano, dove spiegherà la struttura e i principi architettonici secondo cui il palazzo è stato costruito, e illustrerà le numerose opere presenti tra il Gabinetto del Sindaco, la Sala Giunta e il Salone dei Marmi. Dai tre bronzi di Chiaromonte alle opere di Pasquale Avallone, i segreti del Palazzo saranno svelati.
L’evento, organizzato dal Comune di Salerno Assessorato alla Cultura con le Associazioni Porto delle Nebbie e Amici Fondazione Menna, come espressione invernale del SalerNoir Festival le notti di Barliario, coniuga la narrativa con il territorio, come vuole il nome che abbina la suspense, il mistero e le incognite tutte, alla figura semi leggendaria del mago Barliario, personaggio oscuro della Salerno medievale. I segmenti delle luci d’artista, cui è abbinato quest’ultimo appuntamento sono quelli della Villa Comunale e di via Roma.
Un brindisi di auguri chiuderà il ciclo del Natale in Giallo 2019.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.