Home » > EDITORIALE

Obesità…dietro la scrivania!

Inserito da on 22 novembre 2019 – 00:00No Comment

di Rita Occidente Lupo

Pasti frugali, alimentazione veloce…specialmente quando la pausa pranzo ha i minuti contati sul posto di lavoro. Dimenticando che non solo si creano danni alla salute, ma cala anche la produttività pari al 20%. Un recente punto sulla situazione, nella quale circa i due terzi degl’ italiani avviluppato, per la sistematica assenza dal desco familiare, semmai restando incollati alla scrivania anche nell’addentare un panino farcito. Ed invece pare proprio che anche il pasto davanti alla scrivania, sandwich o piatto caldo, alleati dell’obesità, in quanto non rimanderebbero la sensazione di sazietà. Pertanto spingendo a consumare più frequentemente leccornie o snack, penalizzando frutta e verdura, si farebbe lievitare il peso corporeo. Le cattive abitudini alimentari, responsabili di svariate infermità, tra cui diabete e depressione. Senza tener conto che l’obesità rende meno produttivi ed invoglia più facilmente all’assenza lavorativa, rispetto ad una persona normocorporea.

Lascia un commento!

Devi essere logged in per inserire un commento.